Espandi menu

    Trama

    Londra, in un futuro indefinito: Alex, appassionato cultore della musica di Beethoven, è il capo di un quartetto di giovani teppisti abituati a commettere violenze di ogni tipo. Alla lunga, esasperati dal suo atteggiamento dispotico, i suoi compagni lo tramortiscono e lo lasciano nelle mani della polizia. Condannato e imprigionato, Alex si vede offrire una chance di libertà: in cambio, dovrà sottoporsi a una terapia sperimentale chiamata “cura Ludovico”...

    Commento

    Partendo dal romanzo di Anthony Burgess, Kubrick traccia un affresco senza redenzione di una società futuribile ma assai prossima, massificata e kitsch, controllata da un potere subdolo e onnipresente.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
    10 stelle

      Nella vicenda di un giovane prima pazzo (per gioco), poi vittima (del sistema e degli amici, più infidi di lui), poi buono (e demente...), infine pedina (del potere) la metafora della Storia dell'Umanità...In principio vi era il romanzo di Anthony Burgess dal titolo "Un'arancia ad orologeria", poi venne la trasposizione filmica di Andy Warhol VINYL, infine il film di Stanley Kubrick. Ma... leggi tutto

    180 recensioni positive

    Recensioni

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    Slugaholic86 di Slugaholic86
    4 stelle

    So bene che questo film è considerato un capolavoro e una genialata.......ma io quando l'ho visto sono rimasta allibita. Mi viene in mente solo una parola: IRRITANTE. Non ho sopportato la faccia di quell'idiota x tutte e 2 le ore, la storia è cruda e senza significato (o magari quello possono coglierlo solo i geni....scusate se non lo sono). Non vorrei mai + rivederlo....!!!! leggi tutto

    9 recensioni negative

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 18 voti

    vedi tutti

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 29 voti

    vedi tutti

    Recensione

    cinefilodoc di cinefilodoc
    10 stelle

    Di Arancia Meccanica, pellicola firmata da Stanley Kubrick esattamente 43 anni fa, a colpire è innanzitutto il titolo. Quest'espressione tipica dell'East London proviene, seppur espressa in maniera differente, dal libro da cui è stato poi tratto il film del mitico regista. Il manoscritto del 62 di Anthony Burgess si intitola appunto "Arancia ad orologeria" (A Clockwork...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 4 utenti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 13 voti

    vedi tutti

    Top 250 (fonte: Imdb)

    wundt di wundt

    Diamo spazio, com'è giusto, ai gusti del pubblico. Alcune considerazioni: a) gli italiani più amati sono Sergio Leone, Roberto Benigni, Giuseppe Tornatore, Vittorio De Sica, quasi dimenticato Fellini...

    leggi tutto
    Playlist

    I'm talking to you!

    myHusky di myHusky

    A metà fra la finzione e la realtà, un altro strumento capace di attirare l'attenzione dello spettatore, portandolo a riflettere sul contenuto stesso della visione: la voice over. ...

    leggi tutto

    I miei ex film preferiti: gennaio 2014

    MERE94 di MERE94

    Questi sono i film più belli che ho visto fino a gennaio 2014... Tutti hanno personaggi con problemi mentali... Ritengo che questo argomento riesca a far trasparire molti concetti... La mente è la parte...

    leggi tutto
    Playlist

    Buono o cattivo?

    MERE94 di MERE94

    Playlist creata con film che trattano la differenza tra il bene ed il male: purtroppo questa differenza non è facile da trovare.

    leggi tutto
    Playlist

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 22 voti

    vedi tutti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    Mike.Wazowski di Mike.Wazowski
    10 stelle

    Anche su Arancia meccanica sono state scritte milioni di tesi e opinioni e critiche. Un capolavoro dell ’ultraviolenza, anche se Kubrick non ha mai considerato la sua opera esclusivamente sotto questo punto di vista ma anche una condanna verso le istituzioni militari fasciste e i loro fallimento nei metodi e un certo “clero” di politici che ancora oggi ci circondano. Certamente rivisto...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    Meglio Stanley oppure Orson?

    steno79 di steno79

    Due dei candidati all'ideale titolo di "regista più grande di tutti i tempi" sono senz'altro Stanley Kubrick e Orson Welles. Due geni della settima arte, due virtuosi della macchina da presa, due rivoluzionari della...

    leggi tutto

    Recensione

    LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
    10 stelle

      Nella vicenda di un giovane prima pazzo (per gioco), poi vittima (del sistema e degli amici, più infidi di lui), poi buono (e demente...), infine pedina (del potere) la metafora della Storia dell'Umanità...In principio vi era il romanzo di Anthony Burgess dal titolo "Un'arancia ad orologeria", poi venne la trasposizione filmica di Andy Warhol VINYL, infine il film di Stanley Kubrick. Ma...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    tafo di tafo
    10 stelle

    Prima della cura l'inconscio e il libero arbitrio, dopo la cura l'educazione imposta che sostituisce alla scelta della violenza una correzione-corruzione psico-fisica così potente da impedirti di scegliere e di agire. Alex non sa se quello che fa è giusto o sbagliato sa che gli procura piacere. La violenza della prima parte deve essere accompagnata da un commento musicale leggero come una...

    leggi tutto

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    OGM di OGM
    10 stelle

    La fredda magia visiva di Stanley Kubrick trasforma il “mai visto” in un’esperienza ipnotica  dall’estetica graffiante e perversa. In Arancia meccanica, come in Shining e in Eyes Wide Shut, l’uomo è equiparato a un topo in gabbia, che mal si adatta alle rigide geometrie dell’ambiente. La mente deviata è come un’eruzione cubista...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Il meglio del 2008

    2008

    Recensione

    steno79 di steno79
    10 stelle

    VOTO 10/10 Forse il più famoso film del maestro Kubrick, è certamente uno dei più discussi e anche dei più audaci a livello stilistico. Nei modi di un "conte philosophique" di derivazione illuminista, è un'acuta riflessione sulla violenza della società e sui suoi meccanismi di sopraffazione nei confronti del singolo individuo. La visione di Kubrick tradisce un certo pessimismo, poichè...

    leggi tutto

    Il meglio del 2007

    2007

    I miei cult

    lampard8 di lampard8

    Questi sono i film che più amo,che più mi appassionano, quelli che rivedrei all'infinito. Degli evergreen

    leggi tutto
    Playlist

    Recensione

    sillaba di sillaba
    6 stelle

    L'ho visto per la prima volta ed ha ottime intuizioni, buona la storia di fondo ma onestamente considero i personaggi poco credibili. Non so se la cosa sia voluta ma sembrano tutti finti, diciamo che non lo considero un capolavoro.

    leggi tutto

    Il meglio del 2006

    2006

    Recensione

    Aksal di Aksal
    4 stelle

    Un film con un'ottima morale ma niente di più; come si fa a chiamarlo capolavoro io non lo so. ottimo da vedere se non si ha tempo da perdere .

    leggi tutto

    Il meglio del 2005

    2005

    Recensione

    full metal ale di full metal ale
    8 stelle

    Mi ripropongo: «Siamo all’inizio degli anni ’70 e in tutto il mondo vigeva un clima di protesta, di rivolte giovanili, studentesche. Al cinema nudi e provocazioni erano ormai di routine e chi meglio di Stanley Kubrick poteva dare un suo parere su ciò che stava accadendo nel sistema globale? Adattando a suo modo il controverso romanzo di Anthony Burgess, Kubrick ne ha cavato una parabola...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    STANLEY IN THE BATHROOM

    BLUKLEIN di BLUKLEIN

    La stanza da bagno come luogo in cui l' incontro tra due personaggi spesso genera svolte fondamentali all' interno della narrazione. Kubrick l' ha fatto molte volte e questo spazio ha quindi perso ogni connotato...

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2004

    2004

    Cinema e Musica

    ZioMaro di ZioMaro

    Cinema e Musica sono due arti complementari. Il Cinema può creare immagini per la Musica, la Musica può creare le giuste atmosfere per il Cinema. Alcuni esempi in cui le due Arti si trovano in perfetta armonia

    leggi tutto

    Il meglio del 2003

    2003

    Recensione

    Slugaholic86 di Slugaholic86
    4 stelle

    So bene che questo film è considerato un capolavoro e una genialata.......ma io quando l'ho visto sono rimasta allibita. Mi viene in mente solo una parola: IRRITANTE. Non ho sopportato la faccia di quell'idiota x tutte e 2 le ore, la storia è cruda e senza significato (o magari quello possono coglierlo solo i geni....scusate se non lo sono). Non vorrei mai + rivederlo....!!!!

    leggi tutto

    Il meglio del 2002

    2002

    Il meglio del 2000

    2000
    Arancia meccanica valutazione media: 9.1 193 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito