Espandi menu

Arancia meccanica

Trama

Londra, in un futuro indefinito: Alex, appassionato cultore della musica di Beethoven, è il capo di un quartetto di giovani teppisti abituati a commettere violenze di ogni tipo. Alla lunga, esasperati dal suo atteggiamento dispotico, i suoi compagni lo tramortiscono e lo lasciano nelle mani della polizia. Condannato e imprigionato, Alex si vede offrire una chance di libertà: in cambio, dovrà sottoporsi a una terapia sperimentale chiamata “cura Ludovico”...

Note

Partendo dal romanzo di Anthony Burgess, Kubrick traccia un affresco senza redenzione di una società futuribile ma assai prossima, massificata e kitsch, controllata da un potere subdolo e onnipresente.

Commenti (54) vedi tutti

  • Molto strano, interessante ma non tra i migliori di kubrick

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Stanley dove sei

    commento di sticazzi
  • Ecccelllennteeee 8

    commento di eros7378
  • Il capolavoro assoluto di Kubrick!Qualcosa di indescrivibile, che fa riflettere, e ti fa venire i brividi dall'inizio alla fine.Per me poi non è nemmeno cosi esagerato come tutti dicono, ma per il resto quel che viene mostrato è per lanciare un messaggio, anzi, più messaggi contemporaneamente.Ecco perchè magari è un film difficile.

    commento di Utente rimosso (AlexVale)
  • Quando l'arte è arte, il voto non ha alcun significato. Vi rivolta lo stomaco, vi fa chiedere pietà, vi soggioga alla sua perfidia. Per stomaci forti alla ricerca di stimoli violenti. Godetevelo.

    commento di bebabi34
  • un film particolare, da vedere.

    commento di stokaiser
  • Se qualcuno vuole farsi un'idea sul disturbo antisociale di personalità si guardi questo film che definirei un autentico capolavoro.

    commento di Talasso
  • Ogni commento è superfluo. Guardare solamente!

    commento di Blue Velvete
  • Proiezione cinematografica perfetta del vortice vertiginoso della violenza.

    commento di MrPostman
  • tra i film piu' famosi di sempre

    commento di danandre67
  • Film che anticipa il mondo d'oggi con una grande lungheza onda. Altra opera geniale del grandissimo Kubrick. Ambientazioni, personaggi, costumi sono solo pronti per fare epoca.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Capolavoro. Ogni istante che passa aumenta la curiosità di come prosegua il film.

    commento di iose500
  • solo per i dialoghi questo film merita di essere definito capolavoro, se poi aggiungiamo la storia (tratta da il romanzo di Antonhy Burgess) la regia e la musica ecco che diventa anche qualcosa di più.

    commento di Daniel82
  • VOTO: 9/10. Un capolavoro.

    commento di prelelle
  • Un capolavoro diventato leggenda..

    commento di mode
  • Serve dire qualcosa? Memorabile ennesimo Capolavoro! voto: 10

    commento di Axeroth
  • Uno dei migliori film di Kubrick. Musica parole unite in un capolavoro del cinema.

    commento di Cinemaniak
  • Una sinfonia schizoide. Voto: 10

    commento di Sal Paradise
  • ALTRO GRANDE FILM DI KUBRICK

    commento di antonio de curtis
  • Bello e tosto.

    commento di steveun
  • 10/10

    commento di andystarsailor
  • da vedere e basta!

    commento di Ramses72
  • MAGNIFICO

    commento di eucas70
  • Che dire… Irripetibile!!!

    commento di Shogun
  • L'ho visto per la prima volta ed ha ottime intuizioni, buona la storia di fondo ma onestamente considero i personaggi poco credibili. Non so se la cosa sia voluta ma sembrano tutti finti, diciamo che non lo considero un capolavoro.

    commento di sillaba
  • Grandissimo Film!!!!!!

    commento di andrea309
  • Grandissimo Film!!!!!!

    commento di andrea309
  • un po' lunghetto.

    commento di kkk
  • Ottimo film, un capolavoro bellissimo. Ottimo ••••

    commento di liganov
  • Ci sarebbero da scrivere tomi a riguardo. Ennesimo vertice nella storia del cinema, riguardo la sopraffazione dell'individuo.

    commento di Dalton
  • IL PIU' SCIOCCANTE DEI FILM DI KUBRICK, ATTO D'ACCUSA IMPIETOSO CONTRO LA MALVAGITA' DELL'UOMO E DELLA SOCIETA'. UN FILM SENZA SPERANZA. Voto 10

    commento di BobtheHeat
  • Come lecca bene le suole delle scarpe Alex non le lecca nessuno.

    commento di DrBrodsky
  • Un film con un'ottima morale ma niente di più; come si fa a chiamarlo capolavoro io non lo so. ottimo da vedere se non si ha tempo da perdere .

    commento di Aksal
  • Per aredhel:e la 'vera e autentica' violenza,per te, è quella che ci propina il cinema odierno,forse?!…e dove?…(in Tarantino?!)…

    commento di GREENY
  • Kubric era davvero un genio: questo film è grandioso, non è un film descrivibile in poche righe. Ma chi non l'ha ancora vista deve avere una buona scusa. voto 10 (provate a farne un'altro che gli si avvicini registi di Hollywood)

    commento di GIANDANO
  • Un film molto violento essendo contro la violenza stessa…alla fine la violenza viene placata dalla violenza…ottima la sceneggiatura che ne fa di questo film una vera particolarità kubrickiana…ottimo voto 9

    commento di 2 pac
  • Uno dei più grandi capolavori del cinema, il miglior Kubrick di sempre.

    commento di Dandy Rotten
  • 7.5

    commento di nico80
  • La più grande opera della storia del cinema. Nient'altro da aggiungere.

    commento di kubrick1
  • Per me è l'archetipo, il film che ormai vent'anni fa mi appassionò al cinema. Un capolavoro assoluto. Il mio preferito di sempre. A chi non l'avesse fatto consiglio di leggere il romanzo di Burgess, che è all'altezza.

    commento di sasso67
  • CAPOLAVORO

    commento di sharks
  • 9,5

    commento di incallito
  • ECCELLENTE KUBRIK.Perfetto.

    commento di gio83
  • STUPENDO!UNA CHIARA PREVISIONE DEL FUTURO!SEMPRE PROVOCATORIO E VISIONARIO…MA SOTTILMENTE IRONICO!

    commento di columbiatristar
  • Mai nessun film ha lasciato il segno nella storia del cinema come questo…

    commento di alexis
  • Secondo voi è solo il film più volento della storia del cinema?… Io non direi . Capolavoro è dir poco. Kubrick eri e sei il miglior regista di tutti tempi.

    commento di mise en scene 88
  • questa roba è grandiosa.Dopo averla vista potrei anche rimanerci secco..Tutto avrebbe meno senso.

    commento di brando
  • Duro enigma: vivere in un mondo dove regna la violenza, o vivere in un mondo dove vi sia una pace imposta con la violenza? Alex non è altro che ognuno di noi alle prese con questo dilemma.

    commento di Aclockworkorange
  • straordinaria riflessione sul potere, sulla cattiveria, sull'irrazionalità dell'uomo.

    commento di carpa
  • Un film straordinario, graffiante, dal fortissimo impatto emotivo, realizzato eccellentemente. Un'opera d'arte imperdibile, puro cinema, sempre attuale. CAPOLAVORO

    commento di valien88
  • eheheheh… sublime, non so cos'altro sire su di un capolavoro simile…

    commento di David Cronenberg
  • Un film che lascia il segno,…stupendo!

    commento di Lelly
  • capolavoro di Kubrick, ogni parola può essere troppo o troppo poco, mitico alex

    commento di Dr.Lynch
  • Gente ma qui nessuno ha mai visto i film che possono cambiare il tuo modo di vedere il mondo? nn c'è neanche un'opinione sui film considerati cult e le recensioni sono un pò troppo fredde per i miei gusti…

    commento di badwww
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

  Nella vicenda di un giovane prima pazzo (per gioco), poi vittima (del sistema e degli amici, più infidi di lui), poi buono (e demente...), infine pedina (del potere) la metafora della Storia dell'Umanità...In principio vi era il romanzo di Anthony Burgess dal titolo "Un'arancia ad orologeria", poi venne la trasposizione filmica di Andy Warhol VINYL, infine il film di... leggi tutto

140 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

kubrick, genio indiscusso del cinema, si è cimentato con i generi più disparati.In questo film, a mio parere molto sopravvalutato da critica e pubblico, si concentra sul tema della violenza. Materia assolutamente importante, intrigante  e su cui si può pensare e scrivere di tutto. Tuttavia, questo angolo d'osservazione è molto curioso. I personaggi che animano... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mucciarelli di mucciarelli
4 stelle

Solita satiraccia kubrikiana per mettere in agitazione i benpensanti. Risultato perfettamente riuscito. Con un plus valore: si sono agitati - in questi decenni - anche i nonpensanti, che l'hanno scambiato per un film (quando è andata bene). Grezzo, semplicistico, e molto molto ambiguo. L'apparato iconografico creato funziona alla perfezione: tanto da fare diventare il film un esempio di... leggi tutto

6 recensioni negative

Recensione

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

kubrick, genio indiscusso del cinema, si è cimentato con i generi più disparati.In questo film, a mio parere molto sopravvalutato da critica e pubblico, si concentra sul tema della violenza. Materia assolutamente importante, intrigante  e su cui si può pensare e scrivere di tutto. Tuttavia, questo angolo d'osservazione è molto curioso. I personaggi che animano...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Il meglio del 2016

2016

Recensione

Matt96 di Matt96
10 stelle

La ciclicità della violenza.   La crudeltà del mondo mostrata attraverso le peripezie del giovane Alex (Malcolm McDowell), dapprima carnefice insieme alla sua banda di drughi e successivamente vittima il cui male gli si ritorce contro così come un boomerang ritorna sulla propria strada una volta lanciato. Ma ciò che Stanley Kubrick vuole farci capire...

leggi tutto

Il meglio del 2015

2015

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
10 stelle

  "Eccomi là. Cioè Alex e i miei tre drughi. Cioè Pit, Georgie e Dim. Eravamo seduti nel Korova milkbar arrovellandoci il gulliver per sapere cosa fare della serata. Il Korova milkbar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. È roba che ti fa robusto e disposto all'esercizio...

leggi tutto

Dj … al cinema

supadany di supadany

Ok, per chi non mi conosce, altra news! :) Oltre al cinema, ed al tennis, un’altra mia passione è la musica elettronica, argomento di per se vago, che comunque in siffatta specie sintetizzo...

leggi tutto

Il meglio del 2014

2014

Disponibile dal 3 ottobre 2014 in Dvd a 9,99€

Acquista

Recensione

ethan di ethan
10 stelle

'Arancia meccanica' - uscito nei cinema di tutto il mondo tra il 1971 e il 1972 ma 'sdoganato' in tv da noi solo nel settembre del 2007 con la riduzione del divieto dai 18 ai 14 anni - è un film che non smetterei mai di (ri)vedere. Tratto dal romanzo di Anthony Burgess, il nono film di Kubrick è ambientato a Londra in un futuro prossimo, segnato dal degrado sociale sotto tutti i punti di...

leggi tutto

Il meglio del 2013

2013

Recensione

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski
10 stelle

Anche su Arancia meccanica sono state scritte milioni di tesi e opinioni e critiche. Un capolavoro dell ’ultraviolenza, anche se Kubrick non ha mai considerato la sua opera esclusivamente sotto questo punto di vista ma anche una condanna verso le istituzioni militari fasciste e i loro fallimento nei metodi e un certo “clero” di politici che ancora oggi ci circondano. Certamente rivisto...

leggi tutto

Il meglio del 2012

2012

Meglio Stanley oppure Orson?

steno79 di steno79

Due dei candidati all'ideale titolo di "regista più grande di tutti i tempi" sono senz'altro Stanley Kubrick e Orson Welles. Due geni della settima arte, due virtuosi della macchina da presa, due rivoluzionari della...

leggi tutto

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

  Nella vicenda di un giovane prima pazzo (per gioco), poi vittima (del sistema e degli amici, più infidi di lui), poi buono (e demente...), infine pedina (del potere) la metafora della Storia dell'Umanità...In principio vi era il romanzo di Anthony Burgess dal titolo "Un'arancia ad orologeria", poi venne la trasposizione filmica di Andy Warhol VINYL, infine il film di...

leggi tutto

Il meglio del 2011

2011

Recensione

tafo di tafo
10 stelle

Prima della cura l'inconscio e il libero arbitrio, dopo la cura l'educazione imposta che sostituisce alla scelta della violenza una correzione-corruzione psico-fisica così potente da impedirti di scegliere e di agire. Alex non sa se quello che fa è giusto o sbagliato sa che gli procura piacere. La violenza della prima parte deve essere accompagnata da un commento musicale leggero come una...

leggi tutto

Il meglio del 2010

2010

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

La fredda magia visiva di Stanley Kubrick trasforma il “mai visto” in un’esperienza ipnotica  dall’estetica graffiante e perversa. In Arancia meccanica, come in Shining e in Eyes Wide Shut, l’uomo è equiparato a un topo in gabbia, che mal si adatta alle rigide geometrie dell’ambiente. La mente deviata è come un’eruzione cubista...

leggi tutto

Il meglio del 2009

2009

Il meglio del 2008

2008

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10 Forse il più famoso film del maestro Kubrick, è certamente uno dei più discussi e anche dei più audaci a livello stilistico. Nei modi di un "conte philosophique" di derivazione illuminista, è un'acuta riflessione sulla violenza della società e sui suoi meccanismi di sopraffazione nei confronti del singolo individuo. La visione di Kubrick...

leggi tutto

Il meglio del 2007

2007

I miei cult

lampard8 di lampard8

Questi sono i film che più amo,che più mi appassionano, quelli che rivedrei all'infinito. Degli evergreen

leggi tutto
Playlist

Il meglio del 2005

2005

Recensione

full metal ale di full metal ale
8 stelle

Mi ripropongo: «Siamo all’inizio degli anni ’70 e in tutto il mondo vigeva un clima di protesta, di rivolte giovanili, studentesche. Al cinema nudi e provocazioni erano ormai di routine e chi meglio di Stanley Kubrick poteva dare un suo parere su ciò che stava accadendo nel sistema globale? Adattando a suo modo il controverso romanzo di Anthony Burgess, Kubrick ne ha cavato una parabola...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

STANLEY IN THE BATHROOM

BLUKLEIN di BLUKLEIN

La stanza da bagno come luogo in cui l' incontro tra due personaggi spesso genera svolte fondamentali all' interno della narrazione. Kubrick l' ha fatto molte volte e questo spazio ha quindi perso ogni connotato...

leggi tutto
Playlist

Il meglio del 2004

2004

Cinema e Musica

ZioMaro di ZioMaro

Cinema e Musica sono due arti complementari. Il Cinema può creare immagini per la Musica, la Musica può creare le giuste atmosfere per il Cinema. Alcuni esempi in cui le due Arti si trovano in perfetta armonia

leggi tutto

Il meglio del 2003

2003

Il meglio del 2002

2002

Il meglio del 2000

2000

I nostri top user

Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user

Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire

Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito