Trama

Marta, avendo ricevuto dalla suocera la notizia che la figlia Daniela sta facendo disperare la nonna a Roma, decide di partire. Arrivata all'aeroporto è costretta a rinunciare al volo perché il marito è vittima di un collasso. Si reca quindi alla Stazione Centrale e sale su un treno su cui ha preso posto anche il suo irruente amante Carlo. La donna conosce Werner, un ragazzo di Zurigo, e, trascinata dai ricordi e dal suo fascino, finisce per perdere un treno dopo l'altro...

Note

Bertolucci sceglie di girare nella Stazione Centrale di Milano e la scelta dà uno spessore di maggiore autenticità al dramma. musiche del trombettista jazz Enrico Rava. Esordio di Laura Morante.

Commenti (1) vedi tutti

  • La Stazione Centrale quale ideale luogo di transito di esistenze precarie alla disperata ricerca di una impossibile felicità: B. sincronizza gli studiati contrattempi del destino nelle schermaglie amorose tra una donna insoddisfatta e la fascinosa nemesi di una coscienza maschile che fa capolino dall'infanzia di sogno di un'Estate senza tempo.

    leggi la recensione completa di maurizio73
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maurizio73 di maurizio73
7 stelle

In viaggio da Milano a Roma, per raggiungere la sua piccola Daniela in visita alla nonna materna che vive nella capitale, la bella Marta perde prima un aereo a causa delle apprensioni del marito e quindi un treno per sfuggire alle attenzioni dell'amante. Rimasta da sola nella Stazione Centrale del capoluogo meneghino, l'incontro con il fascinoso ed enigmatico amico d'infanzia Werner la... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Marta (Mariangela Melato), madre di famiglia della Milano-bene, sta per recarsi a Roma per prendere sua figlia, che per qualche tempo è stata ospite della nonna. Accompagnata dal marito (Renato Salvatori) e pedinata dall'amante (Michel Pergolani), Marta scende dal treno ed incontra Werner (Bruno Ganz), "oggetto smarrito" della sua infanzia. Con lui, negli anfratti della stazione... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

maurizio73 di maurizio73
7 stelle

In viaggio da Milano a Roma, per raggiungere la sua piccola Daniela in visita alla nonna materna che vive nella capitale, la bella Marta perde prima un aereo a causa delle apprensioni del marito e quindi un treno per sfuggire alle attenzioni dell'amante. Rimasta da sola nella Stazione Centrale del capoluogo meneghino, l'incontro con il fascinoso ed enigmatico amico d'infanzia Werner la...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Marta (Mariangela Melato), madre di famiglia della Milano-bene, sta per recarsi a Roma per prendere sua figlia, che per qualche tempo è stata ospite della nonna. Accompagnata dal marito (Renato Salvatori) e pedinata dall'amante (Michel Pergolani), Marta scende dal treno ed incontra Werner (Bruno Ganz), "oggetto smarrito" della sua infanzia. Con lui, negli anfratti della stazione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2012
2012

Bertolucci ti vogliamo bene

hallorann di hallorann

E’ con grande dispiacere che ho appreso la notizia della scomparsa di Giuseppe Bertolucci, regista di cinema e teatro, scrittore e documentarista, fratello di Bernardo e figlio del poeta Attilio. Tralasciamo...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito