Trama

Adriana parte dalla provincia per tentare il successo nella capitale. A Roma però non è facile trovare fortuna e a nulla portano le promesse dei numerosi conoscenti. Alla fine prevale la disperazione.

Note

Feroce ritratto di un'Italia che forse non c'è più. Stefania Sandrelli, alla prima prova importante, è perfetta

Commenti (2) vedi tutti

  • La parabola di una donna ingenua, sincera, alla ricerca inutile dell'uomo giusto nei posti sbagliati. Bel film con una bravissma Stefania Sandrelli e un grande Ugo Tognazzi, in un ruolo secondario.

    commento di the smiths
  • Un film un po sconclusionato e un po troppo confuso. Molti camei importanti. Melanconia allo spasmo.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Adriana Ascarelli (Stefania Sandrelli) è una ragazza che arriva a Roma dalla provincia per sfuggire dalla monotona e soffocante routine familiare e tentare la firtuna nel mondo dello spettacolo approfittando della sua belezza e di un fisico che non passa inosservato. Cambia spesso uomini, accompagnandosi a loro con candida accondiscendenza e anche con una buona dose di ingenua... leggi tutto

26 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

La storia di una ragazza civetta, vuota, semplice, senza ambizioni ed alla ricerca di un facile successo; passa di uomo in uomo fino all'inevitabile fine. Tutto ruota attorno a lei, ogni volto, ogni membro di ogni classe sociale, dal ricco al povero, dal Nord al Sud, non riesce a resisterle. Ne viene fuori un amaro ritratto dell'Italia post boom economico. Creato sulla scia di successi... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Il mondo dello spettacolo è il sogno di Adriana (Stefania Sandrelli), ragazza apparentemente frivola che cerca di barcamenarsi in uno scenario dove le occasioni sono poche e anche quelle si pagano a caro prezzo. Realtà sono gli uomini che vogliono portarsela a letto - importanti o no, ricchi o meno, colti o ignoranti. Quasi sempre meschinamente attratti dalla sua bellezza e ai...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Antonio Pietrangeli è stato uno dei più squisiti ritrattisti cinematografici dell'universo femminile, ed è un peccato che una morte precoce non gli abbia consentito di raggiungere un maggior livello di fama internazionale. Spesso nelle sue storie si avverte una sincera adesione e una genuina simpatia per questi personaggi femminili che fanno pensare al tocco di grandi...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

cherubino di cherubino
10 stelle

IO LA CONOSCEVO BENE (1965)     "Io la conoscevo bene" è considerato, credo unanimemente, il miglior film di Antonio Pietrangeli e, anche rivisto oggi, è a mio parere un vero capolavoro del cinema italiano.   Ma credo sia anche il capolavoro - certo pure per la guida di un tale maestro - di Stefania Sandrelli. I meriti del film su cui ci si...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 9 settembre 2014 in Dvd a 12,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Oltre che poter essere considerato il capolavoro di Antonio Pietrangeli, Io la conoscevo bene cancella definitivamente la visione positiva della trasformazione della società italiana di quel periodo, ne descrive la problematica evoluzione e l’inadeguatezza strutturale. Il film smaschera e denuda i tentacoli del miracolo italiano che dalla ricostruzione del dopoguerra vuole frettolosamente...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Adriana Ascarelli (Stefania Sandrelli) è una ragazza che arriva a Roma dalla provincia per sfuggire dalla monotona e soffocante routine familiare e tentare la firtuna nel mondo dello spettacolo approfittando della sua belezza e di un fisico che non passa inosservato. Cambia spesso uomini, accompagnandosi a loro con candida accondiscendenza e anche con una buona dose di ingenua...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Metacinema

Redazione di Redazione

Cinema cannibale, che si nutre di se stesso. Cinema che racconta il cinema, che mostra il cinema, che mostra il farsi del cinema. Storie contenute dentro a storie che parlano di storie  che si riferiscono a...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
10 stelle

  Pietrangeli, chi può parlare di cinema italiano e non solo, se ancora sento che diversi lo scoprono, e meno male, o altri non sanno neppure chi sia, poi magari ci lava la bocca con Avatar e altre cose (senza fare commenti), senza parlare del cinema che ha dato le basi alla nostra grande storia. Lo so per alcuni esagero, ma per il rispetto che ho di me certamente no, e questo...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

fixer di fixer
10 stelle

Questo film, trasmesso di recente da SKy e che presto uscirà in dvd, rappresenta, a mio avviso, il capolavoro di Pietrangeli. In effetti, così come succede con "IL SORPASSO di Risi e LA DOLCE VITA di Fellini, ci troviamo di fronte non solo a un film ben fatto, ma a qualcosa che va al di là del puro prodotto. Pochi film come questo ( e appunto gli altri due citati) ci presentano uno spaccato...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

teaestefano di teaestefano
8 stelle

Quante ragazze, ieri e ancor più oggi, possono rientrare nel personaggio della Sandrelli? Molte, moltissime. La protagonista, infatti, vive seguendo solo l'istinto, sempre in superficie, alla continua ricerca di un effimero successo in ambienti di squali e ingannatori, ha bisogno dell'amore vero e duraturo, ma cade sempre fra le braccia di personaggi falsi ed egoisti, che vogliono solo il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

C'è chi lo ha definito sopravvalutato e invecchiato,ma un film come "Io la conoscevo bene",quarant'anni e più dopo la sua uscita,peraltro non premiata dal pubblico dell'epoca,rappresenta forse uno dei titoli più "nuovi" del cinema a cavallo del boom;Pietrangeli apparentemente non dà un "corpo" definito al racconto,bensì lascia che gli eventi scorrano sconclusionati e balordi come in un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Sguardi in macchina

bedazzled di bedazzled

La prima cosa che insegnano per una buona recitazione cinematografica, è di “non guardare in macchina”. Qui però lo sguardo verso la platea fa parte della narrazione del film, chiede direttamente allo...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

ed wood di ed wood
9 stelle

Uno dei piu’ importanti film italiani degli anni 60. Il cinema di Pietrangeli (regista decisamente sottostimato) costituisce una sintesi storica tra la commedia all’italiana di Risi e l’esistenzialismo di Antonioni. Sospeso tra commedia e dramma, riuscito sia sul profilo sociologico che su quello sentimentale, “Io la conoscevo bene” e’ un’acuta indagine dello squallore morale...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

La Luna di Landolfi.

Huppert di Huppert

Dedicata al "succo di Luna" di Singer, al racconto della luna di Landolfi, a due quadri che sono stati trafitti dalla schiena della Luna: "Zingara addormentata" di Henri Rousseau, "Due uomini davanti alla Luna" di...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

Recensione

greenberry hill di greenberry hill
8 stelle

Un trama affascinante e coinvolgente, con piena ed assoluta identificazione nel personaggio ... sin dall'avvio assolutamente indifeso e - per lo spettatore - assolutamente da proteggere. Cinema di grande qualità, da recuperare e da diffondere necessariamente con maggiore assiduità.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito