Trama

Anna è la protagonista di un'esistenza che durante il sonno si scinde in due vite parallele. Da una parte c'è l'Anna che vive a Parigi con il fidanzato Mark, dall'altra la sua espressione scissa che girovaga in una Venezia misteriosa dove i canali somigliano ai meandri di un tunnel degli orrori, dove un misterioso trafficante d'armi assomiglia troppo a suo padre. Al centro di questa scissione, contrappuntata dal rumore e dal vapore di un umidificatore, c'è un omicidio, sul quale è chiamata a testimoniare, ma di cui non ricorda assolutamente nulla, che sconvolge la vita di Anna - costretta a trascorrere una notte in prigione - governando da un angolo scuro dell'incoscio la sua vita onirica.

Note

Scritto da Rochant ("Aux yeux du monde", "Les patriotes") e da Gérard Brach, sceneggiatore preferito di Polanski, "Anna Oz" è un oggetto raffinato e misterioso costruito come un'infinita serie di scatole cinesi, ma troppo spesso farraginoso nei suoi movimenti onirici.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Aquilant di Aquilant
4 stelle

Opera dal fascino vagamente ipnotico, rappresa nell’angusta irrisolutezza di una spazialità obliqua ed indefinita, tesa a sospingere lo spettatore in una terra di nessuno dove il pesante alone di simbolismo artificiosamente creato finisce col risultare forzatamente soggetto agli alti e bassi umorali di una regia narcisistica e costantemente indecisa sulla giusta direzione da intraprendere.... leggi tutto

1 recensioni negative

Il meglio del 2009
2009

Sogni

Redazione di Redazione

Della relazione tra cinema e sogno si è sempre parlato tantissimo: il rapporto è quasi destinale, forse anche perché la nostra memoria onirica è a tal punto immaginifica. Per molti registi poi riuscire a...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

DEATH'S SHADOW three

Aquilant di Aquilant

Film sempre segnati dall’ombra opprimente della MORTE......che nasce dal ricordo delle “scatole del dolore”, facendosi forte di una riesumazione a tutto campo di frammenti di vita passata, reinnestando un...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

OMBRE

Aquilant di Aquilant

Ombre immobili in attesa sulla polverosa mulattiera del tempo, fatte rivivere di tanto in tanto da un provvidenziale raggio laser che fruga tra le pieghe della memoria numerica. Drammi umani reiterati ad oltranza che...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito