Espandi menu

...altrimenti ci arrabbiamo!

Regia di Marcello Fondato vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maso

maso

Iscritto dall'11 giugno 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 169
  • Post 3
  • Recensioni 714
  • Playlist 184
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su ...altrimenti ci arrabbiamo!

di maso
10 stelle

La coppia Spencer - Hill si guadagna la prima piazza con lode nel genere slapstick con questo film semplicemente irresistibile dove il burbero omone dal pugno di marmo e il biondo belloccio con il calcio acrobatico uniscono le loro forze per riavere la loro dune-buggy dal boss prepotente che non volendo l'ha distrutta per mano dei suoi tirapiedi, oltre a precisare che non è una dune-buggy qualunque ma deve essere rossa con cappottina gialla vi dirò che i nostri eroi colgono l'occasione per impedirgli di far chiudere il luna park rionale e usare lo spazio per costRuire Krante Krattacielo, più krante di monTo, sotto suggerimento del suo consigliere di fiducia crucco interpretato con proverbiale maestria da Donald Pleasance, affiatatissimo con l'abbondante John Sharp che caratterizza appunto il capo con esilarante infantilismo e gigioneria tanto che le parti dove i due sono in azione sono divertenti tanto quanto quelle più famose in cui la coppia d'oro del cinema italiano anni settanta da sfoggio della loro specialità a base di scazzottate che sono il succo di questo genere ormai tramontato sotto un cielo di cinema violento per sul serio, dove fiotti di sangue ed ossa spaccate mirano più ad aizzare che a far sorridere.
La trama del film è tutta qua ma riesce comunque a darci un messaggio sincero ed apprezzabile e cioè di non far mai troppo il prepotente altrimenti ci arrabbiamo e a volte ti capita davanti qualcuno che te le da di santa ragione, in un film per ragazzi non può che essere un buon suggerimento.
Ogni qual volta si parla di questo film si apre un concorso per quale sia la scena più divertenete: molti votano per quella della prova del coro dei pompieri dove Pakanini il krante killer prima kanna nella banta Crosby di Chicago viene sputtanato, altri apprezzano molto tutta la sequenza del luna park che si conclude con la rissa nella palestra, io personalmente adoro la scena dello scontro in moto con Spencer che sopraggiunge in groppa al suo Koala a velocità ridotta proprio perchè viene dedicato ampio spazio anche al boss ed il suo consigliere teutonico che si becca una bella forchettata in una mano.
Un elemento che mi fa impazzire di questo film sono anche le locations, molti esterni sono stati girati a Madrid: l'officina di Ben ed il luna-park sono nella zona sud poichè si possono riconoscere El Puente de Toledo uno dei più antichi della capitale spagnola e lo stadio Vicente Calderon che ospita le partite dell'Atletico Madrid mentre le viuzze del centro dove è ubicato il club del Capo sono tutte nei dintorni di Plaza Major, le scene del duello stile giostra medievale sulle moto furono invece girate a Poggio San Romualdo a neanche mezz'ora di macchina da casa mia, in quelle colline ci ho passato qualche domenica.
Voi direte che dar cinque stelle ad un film così leggero può sembrare eccessivo ma nel suo genere è indubbiamente un cult e per me è sempre un tuffo nel passato, in un periodo della mia vita in cui trascorrevo spesso le mie giornate con Fabio, un ragazzo a cui volevo molto bene che purtroppo non è più sotto questo cielo, diceva sempre che era insieme a "Lo chiamavano Trinità" il capolavoro della coppia Spencer Hill ed io approvo se chiudo gli occhi quasi rivivo quei momenti e quindi di stelle ne vedo anche 5'000.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati