Le mani forti

  • Italia
  • Genere: Drammatico
  • durata 95'

Regia di Franco Bernini

Con Francesca Neri, Claudio Amendola, Enzo Decaro, Toni Bertorelli Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Claudia, una giovane psicanalista agli inizi della sua carriera, ha in cura da circa tre mesi Tancredi. Nel corso di una seduta, l'uomo, inviato di un'agenzia giornalistica, le racconta di aver assistito ad un grave fatto di sangue accaduto in Bosnia. La donna è sconvolta e turbata dalla precisione dei dettagli. Quando, nelle sedute successive torna sull'argomento, Tancredi aggiunge ogni volta dettagli sempre più precisi, i dubbi di Claudia diventano sospetti. Un "giallo filosofico" definisce la sua opera prima Franco Bernini, sceneggiatore per Mazzacurati, Luchetti, Piccioni e Salvatores. Tra cadaveri eccellenti, atmosfere astratte alla Petri di "Buone notizie" e una dichiaratissima voglia di ripercorrere la felice strada del cinema d'impegno civile, "Le mani forti" (quelle dei poteri occulti ed eterni...) s'insinua nella vita quotidiana di un'analista alle prime armi. La costruzione si muove elegante tra flash-forward e flash back, gli scopi sono nobili (vogliamo parlare delle stragi) la recitazione si muove a corrente alternata, i difetti galleggiano soprattutto (paradossalmente?) proprio sulla sceneggiatura.

Commenti (2) vedi tutti

  • VOTO : 5++ Spacciato come film culturale si affloscia su se stesso anche per colpa di due protagonisti piuttosto apatici e fuori ruolo (o controllo?). Da lasciar perdere.

    commento di supadany
  • Rigoroso, ricorda i migliori film politici degli anni '70. Scrittura e struttura narrativa efficace. Interpretazione sentita. Però…manca qualcosa.

    commento di rosebud
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
5 stelle

Il film di Bernini ha qualche aspetto positivo, ma nel complesso non mi convince. La storia è poco verosimile, però sta in piedi per la buona prestazione di Francesca Neri e di qualche comprimario come Toni Bertorelli che fa il magistrato inquirente. Bernini non è un granché come regista, anche se come soggettista elaborò lo spunto per Il portaborse (1991),... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

spleenish di spleenish
8 stelle

Una struttura che segue spesso con toni sospesi, anche se con gratuite lacune e curiosi scompensi narrativi, la progressione sulle prime un po' misteriosa dei fatti, l'evoluzione dei personaggi (quelli, almeno, che poi non si perde per strada), il disegno pur in qualche momento incerto, dei loro caratteri: dosando i sentimenti e l'azione, i risentimenti civili e il loro intrecciarsi ai casi... leggi tutto

1 recensioni positive

Il meglio del 2016
2016

Recensione

sasso67 di sasso67
5 stelle

Il film di Bernini ha qualche aspetto positivo, ma nel complesso non mi convince. La storia è poco verosimile, però sta in piedi per la buona prestazione di Francesca Neri e di qualche comprimario come Toni Bertorelli che fa il magistrato inquirente. Bernini non è un granché come regista, anche se come soggettista elaborò lo spunto per Il portaborse (1991),...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2011
2011

Mani Screpolate

stanley kubrick di stanley kubrick

Quest'inverno non ci lascia in pace. Anzi, anche l'autunno c'entra nella cerchia delle cosiddette "Mani Screpolate". La pelle comincia a raggrinzirsi come quella di persone anziane, piccole ferite fanno sgorgare...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Milano

Redazione di Redazione

Povera e miracolata tanto tempo fa, poi operaia, oggi soprattutto grassa, borghese e annoiata (ma non solo e non sempre...). La cosiddetta "capitale morale" - come tante altre città del mondo - si specchia nel...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito