Trama

Hortense, una giovane di colore, che fa l'optometrista, ha da poco perso il padre e sente il bisogno di cercare la sua madre naturale. Le viene suggerito di rivolgersi ad un'assistente sociale che accetta di darle la sua pratica. La donna, costernata scopre che sua madre è una bianca, si chiama Cynthia è una donna triste, che lavora in fabbrica e abita in una malandata villetta bifamiliare con la figlia Roxanne, spazzina. Hortense trova il coraggio di telefonarle e di fissare un appuntamento. Un Leigh (Palma d'oro al Festival di Cannes) quintessenziale, che qui (a differenza di "Belle speranze" e "Naked") non si preoccupa troppo degli arricchiti arroganti: anche nella media borghesia ci sono buoni diavoli, che soffrono e riescono a un certo punto a guardarsi dentro. Commovente fino allo strazio, dilata il realismo fino all'astrazione, con piani lunghissimi dove le battute si mutano in lacrime e queste in risate. La Blethyn, miglior interprete a Cannes, è capace di farci star male recitando, al telefono, di schiena.

Commenti (3) vedi tutti

  • una storia toccante raccontata benissimo.bravi tutti gli attori.

    commento di puntasecca
  • emozionante non so trovare altro aggettivo per un film intenso ed appassionante con un gruppo di attori da urlo,descrizione del proletariato senza ipocrisie e una conciliazione finale che scalda il cuore.CAPOLAVORO

    commento di bradipo68
  • Meraviglioso concentrato di emozioni, uno spaccato di vite normali. Attori e regista che danno il meglio di se' in un film molto intenso e coinvolgente, la Blethyn e' veramente eccezzionale! Consigliatissimo. 7½

    commento di orsOrazio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Il migliore tra i film di Mike Leigh da me visionati. È un dramma corale che propone una versione aggiornata agli anni Novanta delle miserie della working class, e che probabilmente va più a fondo rispetto ai film coevi di Ken Loach (tranne forse "Raining stones" e "Ladybird Ladybird"). La storia di Hortense, optometrista nera che vuole conoscere la storia della sua madre... leggi tutto

17 recensioni positive

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

I migliori film degli anni '90

Isin89 di Isin89

Gli anni '90 sono stati un decennio proficuo per quanto riguarda il cinema, molti dei migliori registi di oggi hanno visto la luce proprio in quel periodo e molti altri, già all'attivo da parecchio tempo,...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Il migliore tra i film di Mike Leigh da me visionati. È un dramma corale che propone una versione aggiornata agli anni Novanta delle miserie della working class, e che probabilmente va più a fondo rispetto ai film coevi di Ken Loach (tranne forse "Raining stones" e "Ladybird Ladybird"). La storia di Hortense, optometrista nera che vuole conoscere la storia della sua madre...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 31 ottobre 2013 in Dvd a 4,99€
Acquista

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

La materia di questo film, per certi versi, è simile a quella di molte soap operas o telenovelas, con la differenza che è trattata con profondità, intelligenza, e intensità. I personaggi, inoltre, non sono manichini senza personalità, ma individui ben dipinti e definiti. Tra questi, la più precaria di tutti è la madre della ragazza(e). E' una donna che vive disadattata, inquieta,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

riverworld di riverworld
8 stelle

"E' sempre meglio dire la verità, così non ci facciamo del male" dice Ortensia alla fine del film, quando (quasi) tutti i segreti sono affiorati e le bugie sono state smascherate. Prima di questa constatazione finale, Mike Leigh ha trascinato lo spettatore giù nel profondo di un girone familiare non proprio infernale ma pieno di dolore, incomprensioni e sofferenze, il tutto generato da...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Winnie dei pooh di Winnie dei pooh
10 stelle

Un'optometrista che vuole vedere chiaro nel proprio passato, (ri)allaccia un ambiguo rapporto con una donnetta un po' sciatta, afflitta da una misera esistenza (che a ogni sweetheart pronunciato ti strappa il cuore dal petto per restituirtelo esangue), la quale vive con la figlia, perennemente incazzata con il mondo (ma soprattutto con la madre, origine - secondo lei - di tutte le sue...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7. Se Loach è il regista che meglio sa raccontare il mondo proletario, se i Dardenne sono coloro che meglio riescono a raccontarci la dura e cruda realtà, allora Leigh è uno dei migliori nel raccontarci personaggi femminili tra dolcezza ed amarezza. Questo “Segreti e bugie” è senza dubbio uno dei suoi film più amati, trionfatore a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Una trama che fa tremare i polsi nel leggerla, ma che solo un regista come Leigh poteva azzardare a prendere in mano e rendendola come l'ha resa, limandola e facendola colpire al cuore nella migliore maniera possibile, cinematograficamente parlando. Una storia che sa di drammatico ad oltranza, ma che invece una sceneggiatura originale ed una regia accorta , sempre dello stesso Leigh...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

L'educazione al cinema

bradipo68 di bradipo68

prendo spunto dallo sfogo di elendill e da quello di altri utenti per fare un breve resoconto di quello che è successo a me in tanti anni di cinema.E sicuramente qualcosa ho dimenticato...purtroppo siamo ancora...

leggi tutto

Recensione

kotrab di kotrab
10 stelle

Un miracolo di equilibrio: dolcezza e litigi trattati con leggerezza e profondità, strazio purificato non solo da sfoghi e lacrime ma anche da risate sgomente, vicende nascoste tra due famiglie comuni, specchio dei segreti e delle bugie presenti in ogni famiglia; semplicità di uno sguardo acuto, morbido e attento alle piccole cose, ai piccoli gesti, ai sussulti. Attori e attrici...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Disponibile dal 16 aprile 2008 in Dvd a 5,99€
Acquista
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Scacco alla regina

quarantasette di quarantasette

7 film inglesi che fanno riflettere su tante cose.Non è una graduatoria di merito,li considero tutti più o meno sullo stesso piano(anche se forse un punto in più per Ladybird Ladybird ci sta)E' aperta la...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

..

brando di brando

oh guarda , sei come un videoregistratore..Infilaci qualcosa, per sapere chi sei..

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1996
1996
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito