Espandi menu

La Madonna di Pierno

Regia di Luigi Di Gianni vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 125
  • Post 16
  • Recensioni 8262
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La Madonna di Pierno

di mm40
6 stelle

Nell'entroterra potentino, inerpicato sui monti c'è il santuario della Madonna di Pierno. Qui ogni anno, per Ferragosto, tantissimi abitanti del circondario si recano a chiedere la grazia.

 

Lo sguardo di Luigi Di Gianni si sofferma sui volti degli esseri umani, li scruta con interesse antropologico, li studia evitando qualsiasi commento esplicito. Negli undici minuti scarsi di La Madonna di Pierno il regista campano dà sfoggio delle sue capacità e mette in campo i suoi principali argomenti, andando a seguire da vicino, senza interferire, la processione religiosa che porta i lucani in adorazione della divinità del titolo, ogni estate a Ferragosto. Sono tanti i lavori di stampo simile prodotti da Di Gianni (con l’esordio Magia Lucana, del 1958, vinse anche a Venezia nella sezione documentari), ma tutti a loro modo unici, ritratti singolari – e imparziali, architettati con rigore e distacco scientifici – di un’umanità in via di estinzione, legata nel profondo a riti e superstizioni antiche. Cruda fotografia in bianco e nero di Maurizio Salvatori, adeguato commento sonoro di Aldo De Blanc. 6/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati