No Date, No Signature

Trama

Il dottor Nariman, un patologo forense, ha un incidente d'auto con un motociclista e ne ferisce il figlio di otto anni. Si propone di accompagnare il piccolo in una vicina clinica ma il padre rifiuta sia l'aiuto sia il denaro che gli offre. Un paio di giorni dopo, nell'obitorio in cui lavora, Nariman devesi ritrova a dover fare un'autopsia su un cadavere morto in circostanze misteriose. Si ritrova così di fronte al corpo senza vita del bambino e molti dubbi si affollano nella sua mente: è lui il responsabile del decesso?

Commenti (3) vedi tutti

  • Le domande sono un lusso. Le certezze sono per i più poveri. E fanno ugualmente male.

    leggi la recensione completa di OGM
  • il regista sembra quasi più interessato a non definire il vero responsabile dell'accaduto, un evento di fatto molto vicino alla somma di più fatalità (specie se si ha idea del traffico folle di Tehran). è più attento alla descrizione di una realtà sottile, ricolma di piccole bugie (che sommate creano disastri). a tratti in modo un po' pretestuoso.

    commento di giovenosta
  • L’iraniano, NO DATE, NO SIGNATURE di Vahid Jalilvand è un altro piccolo capolavoro. Un film intenso, prepotente, nervoso. Sulla realtà della morte, sul senso di colpa e sulla definizione di giustizia.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
7 stelle

Quando il dilemma personale si intreccia con i problemi sociali, il cinema è quasi sempre iraniano. Questo Paese, costretto a interiorizzare la propria modernità, l’ha saputa rivestire di un’antica, riservata dignità, che pensa all’uomo come ad un soggetto ferito, indotto a nascondersi, ad avvolgersi in un’apparenza che allontana la verità e... leggi tutto

3 recensioni positive

Recensione

OGM di OGM
7 stelle

Quando il dilemma personale si intreccia con i problemi sociali, il cinema è quasi sempre iraniano. Questo Paese, costretto a interiorizzare la propria modernità, l’ha saputa rivestire di un’antica, riservata dignità, che pensa all’uomo come ad un soggetto ferito, indotto a nascondersi, ad avvolgersi in un’apparenza che allontana la verità e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

gaiart di gaiart
8 stelle

L’iraniano, NO DATE, NO SIGNATURE di Vahid Jalilvand è un altro piccolo capolavoro. Un film intenso, prepotente, nervoso. Sulla realtà della morte, sul senso di colpa e sulla definizione di giustizia.     Vi si narra la storia di un meticoloso anatomopatologo, Kaveh Nariman che, inavvertitamente, di notte, in un cambio di carreggiata, non vede una moto su cui...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

VENEZIA 74 - ORIZZONTI - PREMIO MIGLIOR REGIA A VAHID JALILVAND - PREMIO MIGLIOR INTERPRETAZIONE MASCHILE A NAVID MOHAMMADZADEH Il senso di responsabilità, quello di colpa e la sensibilità di andare in fondo alle problematiche, anche quelle più spinose che possono compromettere carriera e serenità del vivere. Come già avveniva nel precedente ottimo "Un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Amir Aghaee, Navid Mohammadzadeh
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito