Trama

Giunto in un momento di crisi nella vita come nella creatività, lo scrittore Charles Dickens riesce a riscattarsi trovando proprio nelle difficoltà l'ispirazione per Canto di Natale, che diventerà un grande classico della letteratura.

Approfondimento

DICKENS - L'UOMO CHE INVENTÒ IL NATALE: LA NASCITA DI UN CLASSICO

Diretto da Bharat Nalluri e sceneggiato da Susan Coyne, Dickens - L'uomo che inventò il Natale racconta il magico viaggio che ha portato alla creazione di Ebenezer Scrooge, Tiny Tim e gli altri personaggi di Canto di Natale di Charles Dickens. In piena epoca vittoriana, Dickens, già scrittore di fama mondiale, è reduce da tre insuccessi letterari di fila quando, con le esigenze familiari in rapida crescita e i conti quasi in rosso, è alla ricerca disperata di un'altra storia che possa riportarlo in cima alle vendite. Tormentato dal blocco dello scrittore e in conflitto con i suoi editori, si aggrappa all'idea di raccontare una storia natalizia che possa appassionare i lettori. Con solo sei settimane di tempo per scrivere e pubblicare il racconto prima del Natale, dovrà lavorare febbrilmente per rispettare la scadenza, combattere contro gli editori (che si chiedono perché mai qualcuno dovrebbe leggere un libro sul Natale) e badare al padre. Lavorando fino a tardi ogni notte, lo scrittore farà affidamento ai suoi ricordi per evocare i fantasmi del Natale del passato, del presente e del futuro, e metterli in contrapposizione al misantropico e avaro Ebenezer Scrooge. Darà così vita a un capolavoro senza tempo.

Con la direzione della fotografia di Ben Smithard, le scenografie di Paki Smith, i costumi di Leonie Prendergast e le musiche di Mychael DannaDickens - L'uomo che inventò il Natale è l'adattamento dell'omonimo romanzo di Les Standiford, pubblicato nel 2008, in cui fantasia e realtà si mischiano per ripercorrere la nascita di Canto di Natale#, uno dei lavori più conosciuti di Charles Dickens, in grado di affascinare lettori, artisti, drammaturghi e registi da quasi due secoli con i suoi temi inerenti alla famiglia, alla benevolenza, alla buona volontà e al significato del Natale. "Quasi tutti conoscono la storia di Scrooge e del suo incontro con i tre fantasmi del Natale. In pochissimi, sanno invece cosa si nasconde dietro la creazione del racconto. Si sa che gli editori fossero contrari al progetto, che ha poi rilanciato la carriera di Dickens ma nessuno ha mai scritto niente a proposito. Ci ho pensato io, unendo fatti reali con un pizzico di inventiva e fantasia. Chi meglio di uno scrittore può capire cosa sia il processo creativo e quanti e quali problemi siano a esso connessi. Canto di Natale ha rappresentato la rinascita artistica ed economica di Dickens, che al pari di una rock star odierna viveva un momento di oscuramento dopo una serie di successi. Nato per racimolare quei soldi di cui aveva tanto bisogno, Canto di Natale è diventato uno dei must sul Natale, rinnovando l'interesse e l'entusiasmo per la festività. Il mio lavoro si è concentrato sulle sei intense settimane in cui Dickens ha lottato contro il tempo e l'industria letteraria per scrivere (e pubblicare) la sua storia", ha dichiarato lo scrittore. La sceneggiatura di Susan Coyne ha poi fatto in modo che in Dickens - L'uomo che inventò il Natale la storia di Dickens si intrecciasse con quella di Scrooge facendo in modo che ciò che nasceva nella mente dello scrittore si palesasse davanti ai suoi occhi e divenisse reale.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere #Dickens - #L'uomo che inventò il Natale è Bharat Nalluri, regista inglese di origini indiane. Noto nel mondo dell'intrattenimento britannico per avere diretto gli episodi pilota di tre iconiche serie della BBC (#MI-5, #Hustle e #Life on Mars), Nalluri dopo un paio di titoli di cassetta come Il corvo... Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

supadany di supadany
4 stelle

Torino Film Festival 35 – Festa Mobile. Anche i più grandi possono attraversare un momento di crisi. Così, anche un romanziere di successo può essere vittima del fantomatico blocco dello scrittore, con le idee che latitano, le pressioni esterne e un conto in banca che dopo anni di lussuria ha la spia della riserva accesa. Per riattivare l’ingranaggio della... leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

Torino Film Festival 35 – Festa Mobile. Anche i più grandi possono attraversare un momento di crisi. Così, anche un romanziere di successo può essere vittima del fantomatico blocco dello scrittore, con le idee che latitano, le pressioni esterne e un conto in banca che dopo anni di lussuria ha la spia della riserva accesa. Per riattivare l’ingranaggio della...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito