Trama

Il deputato dell'estrema destra Giuseppe Tritoni (Tognazzi) organizza un colpo di stato, ma il ministro degli interni Li Masi fa fallire l'impresa. Il Capo dello Stato, minacciato da Tritoni, muore d'infarto e Li Masi, acclamato come "salvatore della patria", attua alcuni provvedimenti antiparlamentari e anticostituzionali. Tritoni, anni dopo, rivende il suo progetto a oppositori africani.

Note

Commedia a spunto politico (realizzata dopo il tentato golpe Borghese), in realtà disperde buona parte del suo messaggio nell'accentuato clima farsesco. Restano un discreto sapore di satira antimilitarista e un grande Tognazzi.

Commenti (2) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

Monicelli racconta il golpe borghese stile "armata brancaleone", ridicolizzando sia la classe politica che governa(la DC) sia gli esponenti della destra che tramano il colpo di stato, a partire dall' onorevole Tritoni. Il film è senz'altro divertente in più parti ma non riesce ad essere pungente come dovrebbe...scelta coraggiosa comunque quella di Monicelli di addentrarsi nel... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

jonas di jonas
8 stelle

Inizio letteralmente col botto: una bomba distrugge la statua della Madonnina fra le guglie del duomo di Milano. Un parlamentare di destra sfrutta la psicosi del terrorismo rosso (creata da lui stesso, in quanto organizzatore dell’attentato) per organizzare un golpe che dovrebbe coinvolgere i vertici dell’esercito, ma di fatto si ritrova a guidare un manipolo di vecchi rincoglioniti: alla... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Ugo Tognazzi è un deputato fascistissimo che vuole organizzare un golpe. Riunisce quindi attorno a sé una banda di scalcagnati idioti... Rifancedosi un po' a I soliti ignoti (in versione golpista), Monicelli dirige una commedia comica ad alto tasso di intelligenza e di divertimento. Ci sono moltissime sequenze memorabili ed un Tognazzi al meglio di sé. Da...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

bellahenry di bellahenry
9 stelle

Visto restaurato al festival di Venezia 72   un film particolare, molto. Un film del 73 che parla di un fatto successo un paio di anni prima e di cui si parlò molto mesi dopo ma che visto oggi ci rende conto che Monicelli, e forse tutti, ne sapevano già molto di più di quanto si dicesse. si parte forte, una bomba alla statuetta della madonnina del duomo di Milano,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 25 giugno 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Inizio letteralmente col botto: una bomba distrugge la statua della Madonnina fra le guglie del duomo di Milano. Un parlamentare di destra sfrutta la psicosi del terrorismo rosso (creata da lui stesso, in quanto organizzatore dell’attentato) per organizzare un golpe che dovrebbe coinvolgere i vertici dell’esercito, ma di fatto si ritrova a guidare un manipolo di vecchi rincoglioniti: alla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

Monicelli si cimenta con il film 'politico' ma i toni sono da farsa più che da satira, come mi sarei aspettato da un regista come lui. Soggetto e sceneggiatura sono buoni ma la mano del maestro, per una volta, a parte qualche scena - una su tutte quella del funerale, che sembra un'anticipazione di 'Amici miei' - non è delle più convincenti. Tutto rimane a livelli superficiali, con i...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

Monicelli racconta il golpe borghese stile "armata brancaleone", ridicolizzando sia la classe politica che governa(la DC) sia gli esponenti della destra che tramano il colpo di stato, a partire dall' onorevole Tritoni. Il film è senz'altro divertente in più parti ma non riesce ad essere pungente come dovrebbe...scelta coraggiosa comunque quella di Monicelli di addentrarsi nel...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Dalton di Dalton
8 stelle

Rispetto ad altre opere di Monicelli, non lo rivedresti una seconda volta. Eppure l'intento è riuscito: fare satira antifascista, adottando il registro della farsa fantapolitica. Basandosi su spunti non peregrini ed avvalendosi di un impagabile Ugo Tognazzi, il dramma si rovescia e resta nell' (governo) ombra, dando spazio a ridicole macchiette che culminano, perfino insieme ad un giusto filo...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Un po' come se fosse Antani

Dying Theatre di Dying Theatre

Enrico Ghezzi somiglia ormai irrimediabilmente a Tognazzi. Fisicamente intendo, fateci caso. Canyon scavati ai lati d'una bocca fina e 'significante', occhio da pornostar esistenzialista, da bibliotecario spermatico...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito