Espandi menu

L'ora più buia

Regia di Joe Wright vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LAMPUR

LAMPUR

Iscritto dal 1 novembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 152
  • Post 9
  • Recensioni 700
  • Playlist 332
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'ora più buia

di LAMPUR
6 stelle

 

Gary Oldman

L'ora più buia (2017): Gary Oldman

 

 

Non posso nascondere che, alla luce della precedente visione del nolaniano Dunkirk, le vicende che vedono Churchill protagonista, rendono meno giustizia all’enfasi ed all’imponenza degli eventi.

Quest’ora buia si avviluppa tutta attorno alla personalità debordante di Sir Winston Churchill, inviso ai reali e al Governo, ma capace di far leva sull’amor proprio, e sul neanche troppo nascosto, aiuto del Nuovo Continente.

La regia ce lo introduce scenograficamente, col suo perenne sigaro a far luce sul volto trasformato di un magnifico Gary Oldman, costretto ad ore di trucco ad ogni inizio ripresa.

Magari ne esce fuori un ritratto troppo gigionistico, teso a suscitare simpatia e feeling, come nell'assolutamente inventata scena che lo vede protagonista nella metro londinese, a disquisire amabilmente con la popolazione comune, ma tutto va bene per marcare il carattere deciso e cocciuto di Churchill, la sua determinata scelta di contrastare il pericolo nazista incombente, i suoi giorni di potere decisionale scanditi tra telegrammi dettati alla fedele segretaria ed a riunioni di gabinetto militare negli infiniti cunicoli blindati dove si discutevano le sorti di una guerra incerta, e di un epilogo ancor più oscuro.

Una guerra tutta da interni. Di fumo di sigaro, di ripicche parlamentari, di alleanze e tradimenti, di urla stridule; una guerra appesa all'epica della parola.

Combatteremo sulle spiagge, sui campi, nelle strade e sulle colline”

Certo poi toccherà ad altri rimetterci la pelle.

Ma ha sempre “funzionato” così.

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati