Trama

Un ragazzino affezionatissimo al maggiordomo di casa rischia di farlo incriminare per un uxoricidio che in realtà non ha commesso. Ottimo film psicologico, sceneggiato da Graham Greene.

Commenti (1) vedi tutti

  • Tratto da un racconto di Graham Greene, il film si conferma ancora oggi come un piccolo capolavoro ricco di annotazioni psicologicamente pregnanti sullo studio e l’analisi della psiche infantile, costruito con perizia dentro a una messa in scena molto sobria e priva di sbavature che lo rendono un thriller superbo di forte impatto emotivo.

    leggi la recensione completa di spopola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Io sono un artigiano… per me fare un film è certamente un atto di creatività, ma è anche un mestiere. (Carol Reed)   Idolo infranto (1948), è il primo risultato tutto in positivo, della feconda collaborazione fra il regista Carol Reed e lo scrittore Graham Greene a cui faranno seguito nel 1949 Il terzo uomo e successivamente (circa 10 anni dopo) Il nostro agente all’Avana (1960)... leggi tutto

4 recensioni positive

Il meglio del 2016
2016

Recensione

laulilla di laulilla
8 stelle

Questo bellissimo The fallen Idol del 1948 è firmato da Carol Reed, il regista a cui di solito colleghiamo il famosissimo Il terzo uomo (1949) che si considera il suo capolavoro. In realtà si tratta in entrambi i casi di opere eccellenti, legate al nome di Graham Greene che ne fu lo sceneggiatore. Forse la fama di Il terzo uomo è maggiore...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

sasso67 di sasso67
9 stelle

Bel film - per qualcuno il capolavoro di Carol Reed - sulle manipolazioni cui può andare incontro l'infanzia, anche un'infanzia superficialmente dorata, come quella del piccolo protagonista, figlio dell'ambasciatore francese a Londra. È un bambino cresciuto nella bambagia e vissuto nel mito dei racconti fantasmagorici fattigli dal maggiordomo Baines, un uomo malammogliato e senza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Disponibile dal 18 febbraio 2014 in Dvd a 20,25€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

Io sono un artigiano… per me fare un film è certamente un atto di creatività, ma è anche un mestiere. (Carol Reed)   Idolo infranto (1948), è il primo risultato tutto in positivo, della feconda collaborazione fra il regista Carol Reed e lo scrittore Graham Greene a cui faranno seguito nel 1949 Il terzo uomo e successivamente (circa 10 anni dopo) Il nostro agente all’Avana (1960)...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

“Idolo infranto” e “I bambini ci guardano”: due opere che, a cinque anni di distanza, si specchiano una nell’altra, forse senza saperlo. Ad accomunare i due piccoli protagonisti, rispettivamente Phil e Pricò, sono lo stesso ruolo da terzo incomodo, la stessa responsabilità di custodire un terribile segreto, lo stesso ricatto da parte degli adulti, la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2006
2006

Graham Greene- "Uno scrittore in vendita"

ripley77 di ripley77

Emanuela Martini,La finestra sul cortile,Film Tv : "Uno scrittore in vendita": Dodici sceneggiature(sei delle quali basate su sue storie);ventun film e un numero incalcolabile di trasposizioni televisive tratte da...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 1948
1948
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito