Espandi menu

    Trama

    Siamo nel 1946. Processato per l'omicidio della moglie e del suo amante, Andy, un bancario del New England, viene condannato a un doppio ergastolo e recluso nel penitenziario di Shawshank. All'inizio è vittima delle violenze dei reclus, poi però diventa il consulente finanziario delle guardie. Scopre così che il direttore falsifica i libri contabili intestando i conti a un fittizio Randall Stevens. Fuggito di prigione attraverso un tunnel costruito negli anni, Andy assume l'identità di Randall Stevens, denuncia il direttore e va in Messico. Fra le sbarre c'è il solito campionario di umanità: sodomiti per necessità, guardiani più delinquenti dei detenuti, un direttore rapace e per bibliotecario un vecchio ergastolano, James Whitmore, che incarna la grandezza del cinema americano di una volta.

    Commento

    È un bel film carcerario, tratto da uno dei migliori romanzi di Stephen King. Robbins migliora sempre, Freeman è sobrio e concreto quanto basta e perfino il lieto fine non disturba.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    supadany di supadany
    10 stelle

    VOTO : 8. Uno dei film più amati dal pubblico negli ultimi vent’anni, tratto da un libro di Stephen King, ambientato tra le mura di un carcere, ma diverso dai film appartenenti a questo genere, soprattutto è in grado di stabilire un contatto particolare col pubblico, almeno con me è stato così, trasportando lo spettatore all’interno della vicenda per le due ore abbondanti di durata.... leggi tutto

    87 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
    6 stelle

    Questo è un film sulla SPERANZA e trasmette il suo messaggio con parole e immagini SEMPLICI. L'ho visto oggi per la prima volta. Mi è stato spesso menzionato per la sua bellezza. Ma un film su due carcerati, ambientato tutto in prigione, che dura 140', oltre due ore, non è il massimo per chi come me addirittura preferisce i racconti 'on the road'! La moltitudine di opinioni positive e... leggi tutto

    5 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    luisasalvi di luisasalvi
    4 stelle

    Solo in parte tipico film carcerario con direttore e poliziotti sadici immorali e fanatici della Bibbia e qualche violenza sessuale fra detenuti; ma con molte varianti: il protagonista è innocente… solo per Mereghetti “non ci importa più sapere” se lo è; importa a tutti, al direttore che quando scopre che un carcerato appena arrivato ha udito il racconto... leggi tutto

    4 recensioni negative

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 14 voti

    vedi tutti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 7 voti

    vedi tutti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    Top 250 (fonte: Imdb)

    wundt di wundt

    Diamo spazio, com'è giusto, ai gusti del pubblico. Alcune considerazioni: a) gli italiani più amati sono Sergio Leone, Roberto Benigni, Giuseppe Tornatore, Vittorio De Sica, quasi dimenticato Fellini...

    leggi tutto
    Playlist

    Recensione

    bebabi34 di bebabi34
    9 stelle

    Una favola meravigliosa. Impeccabile, ironico, avvincente, coinvolgente. Il dramma della storia non impedisce di gustarne tutti i lati positivi. L'ho visto in TV, non so se anche nel DVD c'è il taglio dell'incontro finale (vero climax del film) coperto dai titoli di coda italiani: demenziale.

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    Disponibile dal 18 marzo 2014 in Dvd a 7,59€

    Acquista

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Recensione

    ire91 di ire91
    10 stelle

    Film meraviglioso sul quale sono già state spese molte parole, penso sia superfluo aggiungerne altre. VOTO: 9

    leggi tutto

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    GIMON 82 di GIMON 82
    10 stelle

    "O fai di tutto per vivere o fai di tutto per morire,io ho scelto di vivere" Tutta l'essenza del film è racchiusa qui,in questo segmento di animo,un alito di vita che travalica le mura marce d'una prigione. Da un adattamento del romanzo di Stephen King "Rita Hayworth and Shawshank's redemption" il regista del famoso "Il Miglio verde" Frank Darabont lascia parlare gli impulsi dell'animo. E'...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    "Il marchio delle mura infami"

    GIMON 82 di GIMON 82

    Il marchio è quello che ti rimane stampato sulla pelle e nel cuore:duro,nefasto e indelebile che viene assorbito all'interno delle mura infami: quelle del carcere,luogo angusto,gabbia per "animali" agglomerato che...

    leggi tutto

    Recensione

    giuseppedimarco94 di giuseppedimarco94
    8 stelle

    E' un bel flashback di Red che deve essere piaciuto anche a Clint Eastwood. Qui, però, la composizione dei personaggi non è una discesa nè una retrospettiva crepuscolare, nè si avvale della consueta scorta introspettiva peculiare dei passaggi narrativi dell'ex pistolero. No, qui il racconto procede in cerca della libertà, perchè fin dalla prima inquadratura di Tim Robbins, sappiamo che...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    supadany di supadany
    10 stelle

    VOTO : 8. Uno dei film più amati dal pubblico negli ultimi vent’anni, tratto da un libro di Stephen King, ambientato tra le mura di un carcere, ma diverso dai film appartenenti a questo genere, soprattutto è in grado di stabilire un contatto particolare col pubblico, almeno con me è stato così, trasportando lo spettatore all’interno della vicenda per le due ore abbondanti di durata....

    leggi tutto

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    Valeboxe di Valeboxe
    10 stelle

    Una STORIA  forse  vera.... avrò visto migliaia di film in vita mia se non di più.... ma "The Shawshank Redemption" è  UNICO, Infatti vincitore di premi oscar e uno fra i film più belli della storia del cinema mondiale....con una colonna sonora indimenticabile. Si può passare da" La Vita è bella " a "Il padrino", ma nessuna di queste...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    jonas di jonas
    10 stelle

    Sarebbe riduttivo definirlo un film carcerario: è una riflessione sulla libertà (per una volta il titolo italiano è molto appropriato). La scena chiave è quella in cui Tim Robbins diffonde il suono di un disco di Mozart tramite l’impianto microfonico, in modo che i carcerati possano ascoltarlo: “per un brevissimo istante tutti gli uomini di Shawshank si sentirono liberi; e questo fece...

    leggi tutto

    Il meglio del 2008

    2008

    Recensione

    vaginclean di vaginclean
    10 stelle

    La SPERANZA fatta film... toccante e poi rincuorante. Tim Robbins impressionante... trasmette il sentimento principe del film, come se fosse l'avatar di questo(!) L'aria " sull'aria" delle Nozze di figaro è d' una sensibilità folgorante ed azzeccattissima nel spiegare la magia "inspiegabile" della musica...il film merita 5 stelline solo per questo.

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2007

    2007

    Recensione

    scandoniano di scandoniano
    10 stelle

    Lo sceneggiatore Frank Darabont esordisce dietro la macchina da presa, portando sullo schermo uno dei tanti plot di Stephen King, nella fattispecie “Rita Hayworth and the Shawshank Redemption”. Questo “Le ali della libertà” è un film che suscita grandi emozioni, permette profondamente di riflettere su un tema mai scontato come quello del mondo carcerario e affida le giuste...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2006

    2006

    Il meglio del 2005

    2005

    Il meglio del 2004

    2004

    film da non perdere

    donmario di donmario

    Bè non so che scrivere ora questi sono i film che fanno grande il cinema i film che rimarranno nella storia i film che non ti stanchi mai di guardare.Questo è il cinema.

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2003

    2003

    Il meglio del 2002

    2002

    i miei cult

    troubles123 di troubles123

    sono i film che ho visto di più; molti di essi non appartengono neanche lontanamente alla storia del cinema, ma tant'è...

    leggi tutto
    Playlist
    Le ali della libertà valutazione media: 8.2 96 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito