Espandi menu

    Trama

    Approfittando di un'epidemia di colera, Maria, una giovane novizia, viene rispedita a casa dal convento. L'occasione è buona per assaporare le gioie della libertà e anche quelle dell'infatuazione nei confronti di Nino. Chiusa la parentesi colera, però, Maria è costretta a tornare al convento nel quale si strugge d'angoscia. Alla notizia che Nino sta per sposare sua sorella, Maria perde la testa. Dal racconto di Giovanni Verga, un film leccato e stucchevole. La critica ha dichiarato che non siamo di fronte al peggiore film di Zeffirelli. E questo è un discreto esempio di "understatement".

    Recensioni

    La recensione più votata è sufficiente

    emmepi8 di emmepi8
    6 stelle

    Un coraggio così Zeffirelli non lo hai mai dimostrato, nel senso che ha letteralemnte smontato il piccolo romanzo delirio di Storia di una capinera, facendone un'altra cosa o quasi e tralasciando il delirio quasi dannunziano. Certo la storia ricalca gli amori impossibili di cui Zeffirelli è succube, ma nell'insieme la ricostruzione i costumi e le scene accomopagnano discretamente... leggi tutto

    2 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    aglioween di aglioween
    8 stelle

    Assolutamente in disaccordo con quello che avete scritto di questo splendido film, dedicato a persone dall'animo sensibile evidentemente, scrivo che è un film toccante, semplice e struggente allo stesso momento. Dopo averlo visto io e mia madre abbiamo continuato a parlarne per un anno. L'ho fatto vedere a due mie cugine e a mio fratello: ne sono rimasti colpiti al punto di fare la stessa... leggi tutto

    2 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    mm40 di mm40
    4 stelle

    Catania, metà Ottocento. Maria è in convento, ma la sua vocazione è forzata. Tornata in famiglia per via di un'epidemia di colera che sconquassa la città, Maria si innamora di Nino. Ma è il promesso sposo di sua sorella e, per di più, Maria presto dovrà ritornare in convento.   Non è il più brutto film di Zeffirelli, ma solo... leggi tutto

    1 recensioni negative

    Recensione

    mm40 di mm40
    4 stelle

    Catania, metà Ottocento. Maria è in convento, ma la sua vocazione è forzata. Tornata in famiglia per via di un'epidemia di colera che sconquassa la città, Maria si innamora di Nino. Ma è il promesso sposo di sua sorella e, per di più, Maria presto dovrà ritornare in convento.   Non è il più brutto film di Zeffirelli, ma solo...

    leggi tutto
    Recensione

    Il meglio del 2013

    2013

    Disponibile dall'8 ottobre 2013 in Dvd a 12,34€

    Acquista

    Il meglio del 2011

    2011

    Il meglio del 2008

    2008

    Recensione

    emmepi8 di emmepi8
    6 stelle

    Un coraggio così Zeffirelli non lo hai mai dimostrato, nel senso che ha letteralemnte smontato il piccolo romanzo delirio di Storia di una capinera, facendone un'altra cosa o quasi e tralasciando il delirio quasi dannunziano. Certo la storia ricalca gli amori impossibili di cui Zeffirelli è succube, ma nell'insieme la ricostruzione i costumi e le scene accomopagnano discretamente...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2003

    2003

    Recensione

    aglioween di aglioween
    8 stelle

    Assolutamente in disaccordo con quello che avete scritto di questo splendido film, dedicato a persone dall'animo sensibile evidentemente, scrivo che è un film toccante, semplice e struggente allo stesso momento. Dopo averlo visto io e mia madre abbiamo continuato a parlarne per un anno. L'ho fatto vedere a due mie cugine e a mio fratello: ne sono rimasti colpiti al punto di fare la stessa...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2002

    2002
    Storia di una capinera valutazione media: 5.9 5 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito