Trama

Sono passati ormai molti anni dagli eventi narrati in X-Men - Giorni di un futuro passato. Gli X-Men non esistono più, i mutanti sono sempre meno, Logan è invecchiato precocemente e il suo potere rigenerante va indebolendosi. Come non bastasse Charles Xavier ha perso i suoi poteri, minato dall'Alzheimer che avanza. È con questo quadro non certo felice che Logan è costretto a rimettersi all'opera per proteggere Laura, un'adolescente con le sue stesse caratteristiche da mutante.

Approfondimento

LOGAN: L'ULTIMA VOLTA DI WOLVERINE

Diretto da James Mangold e sceneggiato dallo stesso con Michael Green e Scott Frank, Logan - The Wolverine riporta in scena il personaggio del mutante Logan/Wolverine per quello che sulla carta è descritto come il capitolo definitivo sull'epopea di uno dei più grandi personaggi dei fumetti mai creati. La storia ha inizio nel 2029 (50 anni dopo gli eventi narrati in X-Men - Giorni di un futuro passato), anno in cui non vi è quasi più nessun mutante sulla Terra. Logan vive i suoi giorni in un nascondiglio in una zona remota al confine con il Messico e i suoi unici compagni di esilio sono l'emarginato Caliban e il professor X, oramai sempre più malato e soggetto a un peggioramento delle sue crisi epilettiche. I tentativi di Logan di nascondersi al resto del mondo vengono però interrotti quando una donna misteriosa appare all'orizzonte con una richiesta urgente: proteggere una straordinaria adolescente e tenerla al sicuro. Ben presto, Logan si renderà conto che per riuscirci dovrà affrontare forze oscure e un cattivo del suo passato in una missione di vita o di morte, che segnerà inevitabilmente il suo destino.

Con la direzione della fotografia di John Mathieson, le scenografie di François Audouy, i costumi di Daniel Orlandi e le musiche di Marco Beltrami, Logan - The Wolverine porta sullo schermo per la decima volta le epiche gesta di Wolverine, apparso per la prima volta nel 2000 nel blockbuster X-Men di Bryan Singer. "Volevamo però che questa volta ci fosse qualcosa di molto diverso nella storia che sottolineasse il suo lato umano. Ciò che contraddistingue Wolverine (così come gli altri X-Men) non è tanto la sua superpotenza ma la sua umanità. Nel portare sullo schermo il personaggio per l'ultima volta, abbiamo voluto concentrarci su quanto grande sia il suo cuore piuttosto che narrare ancora una volta quante cose sia in grado di fare con i suoi minacciosi artigli", ha raccontato l'attore Hugh Jackman, ancora una volta chiamato a interpretare Logan. "Sia io sia Hugh volevamo realizzare un altro film solista su Wolverine. Conosco Hugh dai tempi in cui abbiamo girato insieme Kate & Leopold e so bene che come me avrebbe voluto per il suo eroe una storia che ne testimoniasse la grande umanità", ha aggiunto il regista, che continua: "Ho voluto allora con gli sceneggiatori una storia che si concentrasse su Logan, Xavier e Laura, e sul loro farsi strada (come anomala famiglia) in un paesaggio arido".

Leggi tuttoLeggi meno

Curiosità

Il film è distribuito da 20th Century Fox, anche in Imax, ed è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di scene di violenza (rating R). Hugh Jackman ha accettato di ridursi lo stipendio - abbassando i costi del film a compensazione delle eventuali perdite derivanti dal rating più severo - per spingere la produzione a essere più esplicita in tal senso e inserire scene più violente ma più d'effetto.

Richard E. Grant è il quarto attore proveniente dal cast del Trono di Spade che prende parte a un film della serie X-Men. Prima di lui già Peter Dinklage, Ed Skrein e Sophie Turner hanno fatto lo stesso.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Logan - The Wolverine è James Mangold, regisca, sceneggiatore e produttore statunitense. Con una decina di film alla spalle (da Quel treno per Yuma a Ragazze interrotte), Mangold è noto per riuscire a spaziare tra i generi mantenendo costanti i temi forti trattati e la straordinaria capacità con cui... Vedi tutto

Note

Decimo capitolo della saga dedicata agli X-Men e terzo con protagonista Wolverine, dopo X-Men. Le origini (2009) e Wolverine - L'immortale (2013). Prende ispirazione dal fumetto Marvel Wolverine: Old Man Logan, scritto da Steve Miller e disegnato da Steve McNiven ed è l'ultimo in cui Hugh Jackman dà vita a Logan/Wolverine e Patrick Stewart a Charles Xavier.

Commenti (8) vedi tutti

  • Questo film non ha assolutamente nulla a che fare con tutta la spazzatura di blockbuster-comics Marvel, DC & Co! Questo è un film vero, cinema vero. Lo dico per tutti quelli che fuggono a ganbe levate dagli atroci cine-fumetto: occhio, perché questo è un gran bel film!

    commento di brian77
  • Un film potente ed emozionante, nonché amaro

    leggi la recensione completa di lino99
  • Terzo (e realmente ultimo?) capitolo in proprio per il popolare Wolverine interpretato da Hugh Jackman. Un congedo sentito, con una credibile maturità artistica e una sensibilità decadente, senza scordarsi l’azione, mai così brutale, come fossimo al cospetto (anche) di un b-movie libero di evitare le edulcorazioni delle produzioni ad alto budget.

    leggi la recensione completa di supadany
  • Bel film con sullo sfondo alcune delle paure dei nostri tempi dove Logan è amaro e umano più che mai,Xavier novantenne è da tenere sotto controllo,sempre geniale. C'è una flebile speranza di continuità in un'umanità mutata che rifugga i suoi istinti e l'ammaestramento ricevuto. Crudo,ironico,violento,tenero.Da vedere.Mi ricorda un altro film-libro.

    commento di ZigoZagor
  • Conclusione perfetta dell'anti-eroe per eccellenza. Intrigante, introspettivo, doloroso e anche commovente, a cui si aggiunge una violenza inaudita ed esplicita assolutamente necessaria. Di meglio non si poteva chiedere. Imperdibile!

    leggi la recensione completa di IlSignoreOscuro
  • Da vedere con "affetto, ma soprattutto perchè è stato confezionato un film significamente al di sopra degli abominevoli remake, prequel e sequel che le majors ci propongono per fare cassa!

    commento di vjarkiv
  • Film con Hugh Jackman che impersona il mutante artigliato Wolverine e, visto che sembra proprio l'ultimo, l'attore decide di andarsene con stile e con una pellicola adulta e vietata ai minori. La versione del fumetto poco supereroico "Old man Logan" di Jacksman ci presenta il mutante non più invincibile, ma debole, volgare, malato e vecchio.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Logan, vulnerabile e morente, catapultato in un crepuscolare futuro che neutralizza i diversi, ritrova uno stimolo nel cercare di riunire l'ultima giovane mutante alla sua specie. E ritrova,a suo modo, il calore di una famiglia che pensava irrimediabilmente persa, in un film maturo ed intenso che rifugge le banalità di molti Marvel-movies.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Il terzo, e probabilmente ultimo - almeno nelle storiche condizioni -, film dedicato a Wolverine conferma una costante progressione qualitativa, già intrapresa passando dal rozzo X-men. Le origini: Wolverine al più costruito Wolverine – L’immortale. Confermato il regista James Mangold e stretto un accordo speciale con Hugh Jackman, autentico deus ex machina della... leggi tutto

16 recensioni positive

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Mangold sporca gli X-men con lo splatter e il low budget della serie B, seguendo la traccia di Deadpool, ma occupando l'immaginario comics con note dolenti e malinconiche al posto di quelle demenziali. In comune c'è sempre un pessimismo lacerante sulla società contemporanea in completa decadenza, tratto d'unione di molti post-neo-cinecomics (?!!!). Infatti 'il regolamento di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Nel 2029 Logan (Hugh Jackman) è invecchiato e si arrabatta a fare l'autista, vivendo in una fonderia con i mutanti Calibano (Stephen Merchant) e Xavier (Patrick Stewart): in questa situazione di relativa calma (apparente) l'X-Man con le lame di adamantio viene avvicinato da un'infermiera (Elizabeth Rodriguez), che gli consegna la giovane mutante Laura (Dafne Keen) e gli chiede di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Amistadl di Amistadl
10 stelle

TRAMA DEL FILM Logan è l'ultimo film della serie tratta dal personaggio di Wolverine, a sua volta spin off della serie ispirata agli X men.  Si tratta della decima pellicola della Marvel ispirata a questo gruppo di super eroi.  Nell'anno 2029 i mutanti sono sull'orlo di un'estinzione a causa di un virus. Lo stesso Logan si è invecchiato ed indebolito, a causa...

leggi tutto

Recensione

lino99 di lino99
9 stelle

Come ci siamo ridotti? Wolverine, il quarto supereroe più iconico, il mutante più famoso dell'universo Marvel, la bestia rigenerante e con gli artigli, qui è un autista alcolizzato che non si vuole neanche far riconoscere, zoppica, deve sanguinare per estrarre gli artigli e deve badare a qualcuno ridotto peggio di lui, il novantenne Professor X, prima saggio e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Incontra Se Stesso

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

la visione di LOGAN mi porta a riprendere una vecchia idea di play-post, di qualche anno fa, che mi ero segnato ma mai portata a termine. Praticamente l'idea di base era, ma quante volte Bruce Willis si era...

leggi tutto

Recensione

IlSignoreOscuro di IlSignoreOscuro
8 stelle

One Last Time, "un'ultima volta", scriveva Hugh Jackman sui social. Un'ultimo sforzo per conludere degnamente la saga del personaggio che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Ma anche l'ultimo sforzo di un guerriero, un uomo, da sempre in conflitto con se stesso che cerca di dare un lascito alle future generazioni.   Logan, titolo significativo ad evidenziare...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Raffaele92 di Raffaele92
8 stelle

Anziché accompagnato da musica pomposa ed effetti digitali, il titolo compare nella più anonima delle circostanze, neanche al centro dell’inquadratura ma a margine; immediatamente dopo giunge la furia splatter, e già qui capiamo di trovarci di fronte a qualcosa di completamente diverso (dai precedenti X-Men, dall'universo Marvel nel suo complesso e dalla dimensione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

lussemburgo di lussemburgo
7 stelle

Wolverine, nell’efficace incarnazione di Hugh Jackman, è stato sempre il simbolo dei mutanti cinematografici, presente in ogni loro incarnazione su pellicola sin dal 2000. E, pertanto, l’ultimo capitolo con il supereroe protagonista assume il senso, letterale e metaforico, di una conclusione definitiva. Perché il secondo film diretto da Mangold sull’eroe...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

nonsonouncritico di nonsonouncritico
9 stelle

Miracolo cinematografico che purtroppo non segnerà l’avvio di un cambio di rotta verso una concezione più “autoriale” e coraggiosa di cinefumetto, Logan è un film che a differenza dei giocattoloni Marvel Studios è destinato a venire ricordato negli anni a venire, e non solo come un ottimo film d’azione.   La dipartita di Hugh Jackman,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

sillaba di sillaba
9 stelle

Uno dei film con personaggi della Marvel più doloroso in assoluto. C'è dolore fisico e dolore morale, c'è il senso della caduta, della vecchiaia, degli eroi o supereroi che cedono al nemico maggiore: l'età che avanza. Dottor Xavier corroso da malattie della memoria, Wolverine che non recupera come prima. Eppure c'è tanta capacità di reazione e di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

Film con Hugh Jackman che impersona nuovamente il mutante artigliato Wolverine e, visto che sembra proprio l'ultimo, l'attore decide di andarsene con stile e con una pellicola adulta e vietata ai minori, diretta da James Mangold che l'aveva già diretto in "WOLVERINE L'IMMORTALE". La versione ldel fumetto poco supereroico Marvel "OLD MAN LOGAN" di Jackman ci presenta il mutante non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Difficile dire se “Logan” sia il film più bello tra quelli che la Marvel ha tratto dall’omonima collane di fumetti. Di certo possiamo dire che il terzo spin off degli X-Men dedicato all’eroe più tormentato e solitario del pianeta è di quelli destinati a lasciare il segno. A farcelo dire sono fattori che riguardano tanto la scelta dei contenuti che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

negro di negro
7 stelle

Il bel trailer porta ad alte aspettative in parte deluse. Da una parte abbiamo due X-men storici, invecchiati e "vissuti", che fanno il canto del cigno nel modo più crudo e toccante. Dall'altra parte ragazzini che saltellano e ammazzano soldati sprovveduti e come se giocassero. Da una parte ci sono le desolanti ambientazioni "messicane", dall'altra città attuali rese futuristiche...

leggi tutto
Recensione

Recensione

negro di negro
7 stelle

Il bel trailer porta ad alte aspettative in parte deluse. Da una parte abbiamo due X-men storici, invecchiati e "vissuti", che fanno il canto del cigno nel modo più crudo e toccante. Dall'altra parte ragazzini che saltellano e ammazzano soldati sprovveduti e come se giocassero. Da una parte ci sono le desolanti ambientazioni "messicane", dall'altra città attuali rese futuristiche...

leggi tutto
Recensione

Recensione

negro di negro
7 stelle

Il bel trailer porta ad alte aspettative in parte deluse. Da una parte abbiamo due X-men storici, invecchiati e "vissuti", che fanno il canto del cigno nel modo più crudo e toccante. Dall'altra parte ragazzini che saltellano e ammazzano soldati sprovveduti e come se giocassero. Da una parte ci sono le desolanti ambientazioni "messicane", dall'altra città attuali rese futuristiche...

leggi tutto
Recensione

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

Siamo nel 2024 e i mutanti si sono praticamente estinti: Logan, emaciato e pieno di problemi fisici che riesce sempre meno a celare, di professione fa l'autista di limousines, e ogni tanto, soprattutto se provocato, reagisce con la violenza ferina che caratterizza l'istinto animale che lo ha reso micidiale nel suo passato di combattente mutante con gli Xmen. Poi nel rifugio - che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito