Espandi menu

Trama

Sono passati ormai molti anni dagli eventi narrati in X-Men - Giorni di un futuro passato. Gli X-Men non esistono più, i mutanti sono sempre meno, Logan è invecchiato precocemente e il suo potere rigenerante va indebolendosi. Come non bastasse Charles Xavier ha perso i suoi poteri, minato dall'Alzheimer che avanza. È con questo quadro non certo felice che Logan è costretto a rimettersi all'opera per proteggere Laura, un'adolescente con le sue stesse caratteristiche da mutante.

Approfondimento

LOGAN: L'ULTIMA VOLTA DI WOLVERINE

Diretto da James Mangold e sceneggiato dallo stesso con Michael Green e Scott Frank, Logan - The Wolverine riporta in scena il personaggio del mutante Logan/Wolverine per quello che sulla carta è descritto come il capitolo definitivo sull'epopea di uno dei più grandi personaggi dei fumetti mai creati. La storia ha inizio nel 2029 (50 anni dopo gli eventi narrati in X-Men - Giorni di un futuro passato), anno in cui non vi è quasi più nessun mutante sulla Terra. Logan vive i suoi giorni in un nascondiglio in una zona remota al confine con il Messico e i suoi unici compagni di esilio sono l'emarginato Caliban e il professor X, oramai sempre più malato e soggetto a un peggioramento delle sue crisi epilettiche. I tentativi di Logan di nascondersi al resto del mondo vengono però interrotti quando una donna misteriosa appare all'orizzonte con una richiesta urgente: proteggere una straordinaria adolescente e tenerla al sicuro. Ben presto, Logan si renderà conto che per riuscirci dovrà affrontare forze oscure e un cattivo del suo passato in una missione di vita o di morte, che segnerà inevitabilmente il suo destino.

Con la direzione della fotografia di John Mathieson, le scenografie di François Audouy, i costumi di Daniel Orlandi e le musiche di Marco Beltrami, Logan - The Wolverine porta sullo schermo per la decima volta le epiche gesta di Wolverine, apparso per la prima volta nel 2000 nel blockbuster X-Men di Bryan Singer. "Volevamo però che questa volta ci fosse qualcosa di molto diverso nella storia che sottolineasse il suo lato umano. Ciò che contraddistingue Wolverine (così come gli altri X-Men) non è tanto la sua superpotenza ma la sua umanità. Nel portare sullo schermo il personaggio per l'ultima volta, abbiamo voluto concentrarci su quanto grande sia il suo cuore piuttosto che narrare ancora una volta quante cose sia in grado di fare con i suoi minacciosi artigli", ha raccontato l'attore Hugh Jackman, ancora una volta chiamato a interpretare Logan. "Sia io sia Hugh volevamo realizzare un altro film solista su Wolverine. Conosco Hugh dai tempi in cui abbiamo girato insieme Kate & Leopold e so bene che come me avrebbe voluto per il suo eroe una storia che ne testimoniasse la grande umanità", ha aggiunto il regista, che continua: "Ho voluto allora con gli sceneggiatori una storia che si concentrasse su Logan, Xavier e Laura, e sul loro farsi strada (come anomala famiglia) in un paesaggio arido".

Leggi tuttoLeggi meno

Curiosità

Il film è distribuito da 20th Century Fox, anche in Imax, ed è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di scene di violenza (rating R). Hugh Jackman ha accettato di ridursi lo stipendio - abbassando i costi del film a compensazione delle eventuali perdite derivanti dal rating più severo - per spingere la produzione a essere più esplicita in tal senso e inserire scene più violente ma più d'effetto.

Richard E. Grant è il quarto attore proveniente dal cast del Trono di Spade che prende parte a un film della serie X-Men. Prima di lui già Peter Dinklage, Ed Skrein e Sophie Turner hanno fatto lo stesso.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Logan - The Wolverine è James Mangold, regisca, sceneggiatore e produttore statunitense. Con una decina di film alla spalle (da Quel treno per Yuma a Ragazze interrotte), Mangold è noto per riuscire a spaziare tra i generi mantenendo costanti i temi forti trattati e la straordinaria capacità con cui... Vedi tutto

Note

Decimo capitolo della saga dedicata agli X-Men e terzo con protagonista Wolverine, dopo X-Men. Le origini (2009) e Wolverine - L'immortale (2013). Prende ispirazione dal fumetto Marvel Wolverine: Old Man Logan, scritto da Steve Miller e disegnato da Steve McNiven ed è l'ultimo in cui Hugh Jackman dà vita a Logan/Wolverine e Patrick Stewart a Charles Xavier.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

locandina
Foto
James Mangold
Foto
scena
Foto
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito