Trama

Frank Adler è un uomo che cresce da solo la prodigiosa nipotina Mary in una città costiera della Florida. I piani di Frank per garantire un'educazione normale a Mary vanno in fumo quando le incredibili capacità matematiche della piccola vengono scoperte da sua madre Evelyn, i cui progetti rischieranno di separare per sempre zio e nipote.

Approfondimento

GIFTED: IL DONO DEL TALENTO - UNA FAMIGLIA SUI GENERIS

Diretto da Marc Webb e sceneggiato da Tom Flynn, Gifted - Il dono del talento racconta la storia di Frank Adler, un uomo single che sta crescendo da solo la piccola nipote Mary, la figlia di sette anni della sorella, in una città costiera della Florida. A differenza dei suoi coetanei, Mary è una brillante bambina prodigio e Frank ha tutta l'intenzione di farle vivere una vita normale. Il suo desiderio però è messo in pericolo quando sua madre Evelyn scopre quale talento la nipote abbia per la matematica e pianifica di separare zio e nipote. Con una guerra familiare all'orizzonte, Frank e Mary trovano sostegno in Roberta, loro padrona di casa e amica, e in Bonnie, una giovane maestra.

Con la direzione della fotografia di Stuart Dryburgh, le scenografie di Laura Fox, i costumi di Abby O'Sullivan e le musiche di Rob Simonsen, Gifted - Il dono del talento è un dramma che riflette sul valore dei legami familiari e sul talento (precoce). A ispirare la storia allo sceneggiatore Tom Flynn è stata la figura di sua sorella, come egli stesso ricorda: "Mia sorella è la persona più intelligente che io abbia mai incontrato nella mia vita. Quando aveva 5 anni, in famiglia tutti avevamo paura di lei, della sua determinazione e della sua mente brillante. Non sapevamo se ciò sarebbe stato per lei una fortuna o una condanna: è stato questo il punto di partenza di Gifted - Il dono del talento. Come in ogni storia che ho scritto, ho ricercato nella mia mente i personaggi e le situazioni. Forse, però, la matematica ha spaventato i produttori di Hollywood e la sceneggiatura di Gifted - Il dono del talento è finita nella famigerata black list prima di trovare qualcuno interessato alla sua trasposizione sullo schermo. Curiosamente, il progetto è finito nelle mani di Marc Webb, proveniente da una famiglia letteralmente innamorata della matematica". Gli fa eco il regista: "Mio padre è stato per molto tempo coinvolto dalla matematica e quest'aspetto ha creato una sorta di legame sia fisico sia emotivo con Gifted - Il dono del talento. Nella mia vita ho lavorato per molto tempo in grosse produzioni e avevo bisogno di qualcosa di semplici ed intimo, che mi permettesse di ritornare alle radici di ciò che amo in un film: i personaggi. E poi ero molto interessato a lavorare con i bambini e a sfatare un luogo comune che vede le donne e la matematica agli antipodi".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Gifted - Il dono del talento è Marc Webb, regista e produttore statunitense. Nato nell'Indiana nel 1974 e cresciuto nel Wisconsin, si è laureato in letteratura prima di dedicarsi al mondo del cinema ed esordire come regista nel 2009 con la commedia drammatica (500) giorni insieme. Il successo di... Vedi tutto

Commenti (4) vedi tutti

  • Webb riacquista lo smalto perduto, dirigendo eminentemente gli attori e filmando con accorgimenti registici che non dispiacciono.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Scontato ma accettabile family drama (con schegge legal) incentrato su una bambina, piccolo genio della matematica (come sua madre, di cui è orfana), contesa tra lo zio - che si guadagna da vivere riparando barche d'altri - e la nonna, rigida ma ambiziosa. "Quel che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male" (Nietzsche)?

    commento di Leo Maltin
  • Film molto bello, affatto ruffiano grazie al regista Marc Webb che da un tono autoriale ad un piccolo grande film, recitato bene con personaggi buoni, ma non buonisti e con la piccola Mckenna Grace brava e simpatica . Molto in parte C. Evans mister Captain America, qui veramente bravo . Il film scorre bene con una buona sceneggiatura garbata .

    commento di claudio1959
  • più la trama va avanti e più la melassa di ricatto emozionale straripa, fino quasi a far impantanare completamente quanto di discreto si era riusciti a intravvedere qua e là. nonostante la simpatia per i personaggi, onestamente il film di Webb eccede in ruffianaggine, con un buonismo ai limiti del paranormale.

    commento di giovenosta
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
5 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Un trentenne che si occupa della manutenzione di imbarcazioni, vive con la piccola Mary, sei anni, che tutti sono convinti sia sua figlia. In realtà l’uomo è lo zio, che ha preso in custodia la piccola quando, appena nata, sua madre, una matematica di fama, si è tolta la vita a seguito delle complicazioni di una depressione che la colse nel... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
7 stelle

  Persino la sofisticata materia grigia di un genio accusa il bisogno di svagarsi e di rilassarsi, di tanto in tanto. Anzi, spesso è proprio un'istante di pausa dall'attività cerebrale a dare l'input per un'intuizione o per – appunto – un colpo di genio. La storia della scienza lo insegna con eloquenza e questa commedia dolceamara lo riafferma con tatto. Nella... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

nickoftime di nickoftime
stelle

L’istinto sarebbe quello di sottovalutare “Gifted - Il dono del talento” il film che Marc Webb ha diretto subito prima di “The Only Living Boy in New York”, appena visto alla Festa del cinema di Roma. La diffidenza iniziale crediamo dipenda dalla convenzionalità del soggetto, ultima versione del family drama alla “Kramer contro Kramer” e da una... leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

nickoftime di nickoftime
stelle

L’istinto sarebbe quello di sottovalutare “Gifted - Il dono del talento” il film che Marc Webb ha diretto subito prima di “The Only Living Boy in New York”, appena visto alla Festa del cinema di Roma. La diffidenza iniziale crediamo dipenda dalla convenzionalità del soggetto, ultima versione del family drama alla “Kramer contro Kramer” e da una...

leggi tutto

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
7 stelle

  Persino la sofisticata materia grigia di un genio accusa il bisogno di svagarsi e di rilassarsi, di tanto in tanto. Anzi, spesso è proprio un'istante di pausa dall'attività cerebrale a dare l'input per un'intuizione o per – appunto – un colpo di genio. La storia della scienza lo insegna con eloquenza e questa commedia dolceamara lo riafferma con tatto. Nella...

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 30 ottobre 2017

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Un trentenne che si occupa della manutenzione di imbarcazioni, vive con la piccola Mary, sei anni, che tutti sono convinti sia sua figlia. In realtà l’uomo è lo zio, che ha preso in custodia la piccola quando, appena nata, sua madre, una matematica di fama, si è tolta la vita a seguito delle complicazioni di una depressione che la colse nel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
locandina
Foto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
locandina
Foto
Chris Evans, Mckenna Grace, Octavia Spencer
Foto
Il meglio del 2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito