Trama

Prima di essere Wonder Woman, Diana è la principessa delle Amazzoni, addestrata per essere una guerriera invincibile. Cresciuta in una paradisiaca isola protetta, Diana abbandona la sua terra dopo che un pilota americano piomba sulle rive e racconta del violento conflitto che infuria nel mondo esterno. Convinta di poter fermare la minaccia, scoprirà i suoi reali poteri e il suo vero destino.

Approfondimento

WONDER WOMAN: UN'AMAZZONE CONTRO LA GUERRA

Diretto da Patty Jenkins e sceneggiato da Allan Heinberg a partire da una storia scritta dallo stesso Heinberg con Zack Snyder e Jason Fuchs, Wonder Woman racconta le vicende dell'eponima eroina creata da William Moulton Marston. Prima di essere Wonder Woman, Diana non era altro che la principessa delle Amazzoni, cresciuta in un'isola paradisiaca, la remota Themyscira voluta direttamente dal padre degli dei Zeus, e addestrata come indomita guerriera. Dopo che un pilota americano cade nelle rive nell'isola e racconta di un enorme conflitto che attanaglia il mondo, Diana lascia il suo regno per tentare di riportare la pace. Lottando a fianco degli uomini, scoprirà quali sono i suoi veri poteri e qual è il destino che l'aspetta.

Con la direzione della fotografia di Matthew Jensen, le scenografie di Aline Bonetto, i costumi di Lindy Hemming e le musiche composte da Rupert Gregson-Williams, Wonder Woman mette in scena la figura di Diana, eroina dell'universo DC che da sempre grazie al potere, alla grazia, alla saggezza e alla meraviglia, qualità intrinseche di cui è portatrice, rappresenta il simbolo della forza e dell'uguaglianza. Sottolinea la regista: "Finalmente è arrivato il momento di portare su grande schermo le avventure di Wonder Woman e di accontentare quei fan che da anni attendono il grande salto della loro eroina preferita. I super eroi fanno parte della vita di tutti noi. Io stessa ho scoperto i super eroi a sette anni leggendo Superman e mi sentivo come lui. Poco dopo ho scoperto le avventure di Wonder Woman, guardando l'omonima serie televisiva. Wonder Woman rappresentava già allora tutto ciò a cui una ragazza poteva aspirare e possedeva tutte quelle invidiabili qualità che tutte avremmo voluto: bellezza, forza, eleganza, potere e fierezza. Era quello che oggi si definirebbe una cattiva ragazza ma allo stesso tempo lottava in nome dell'amore, del perdono e della benevolenza, in un mondo complicato. Sebbene Marston abbia ambientato le prime vicende di Wonder Woman nel mezzo della Seconda guerra mondiale, noi abbiamo preferito partire nel 1918 poco prima che terminasse la Prima guerra mondiale. Lo abbiamo fatto fondamentalmente per due motivi: il primo è legato alla voglia di sottolineare come una donna potesse essere in grado di guidare anche eserciti di uomini come suggerivano le lotte dei movimenti femministi del periodo; il secondo invece è più legato alla scelta di raccontare i primi orrori dei grandi conflitti dell'epoca moderna".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Wonder Woman è Patty Jenkins, regista e sceneggiatrice statunitense conosciuta per Monster, il suo film di debutto basato sulla storia della serial killer Aileen Wuornos, e per gli episodi iniziale e finale della serie tv The Killing. Dopo aver iniziato la sua carriera come pittrice alla Cooper Union di... Vedi tutto

Commenti (4) vedi tutti

  • Film molto bello ed appassionante. La storia molto "realistica" di Wonder Woman. Da vedere !!

    leggi la recensione completa di silviaplus
  • Riuscito miscuglio di vari cinecomics precedenti a questo, anche se in versione femminile e femminista, che apre la strada ai film sulle supereroine nei cinema, dopo i passi falsi "CATWOMAN" e "ELEKTRA". Bravissima Gal Gadot, come anche Chris Pine, Robin Weight e Connie Nielsen.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Si salva solo l'estetica di un film che per il resto è privo di contenuti interessanti, dove spopolano dialoghi banali e umorismo imbarazzante. Che dire, mi aspettavo molto di più e in generale penso che sia nettamente sopravvalutato. Voto 2/10

    commento di Mark92
  • Occasione sprecata per lanciare l'iconico personaggio DC in un film stand alone. Sprecatissima la presenza scenica della pur splendida interprete protagonista.

    leggi la recensione completa di kael80
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

    Stupisce solo in apparenza l'alto gradimento critico riscontrato oltreoceano (laddove, finora, per i prodotti DC non vi è stata pietà alcuna, mai): Wonder Woman incarna, abilmente, lo spirito dei tempi. Femminismo – portatore di messaggio di speranza (immancabile la morale: «solo l'amore può salvare il mondo» … di sconcertante... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

nonsonouncritico di nonsonouncritico
7 stelle

La critica americana ha deciso che Wonder Woman è bellissimo, la nostra che è bruttissimo. Non ha ragione nessuna delle due. In generale, il giudizio medio dei critici su questi film DC è confuso almeno quanto i film stessi e la loro storia produttiva. Sembra che su internet si sia abituati a ragionare solamente per estremi: vie di mezzo, per valutare qualcosa, non... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
3 stelle

Dopo essere apparsa come scintillante guest star nel filmone (invero assai fiacco) che celebrava il duello frontale tra i due supereroi più noti della scuderia DC, (Batman Vs. Superman), è ora giunto il momento per la grande casa produttrice rivale della Marvel, di concentrarsi sul personaggio di Wonder Woman: anzi su ciò che è stato prima di divenire tale.... leggi tutto

5 recensioni negative

Recensione

negro di negro
1 stelle

Nel prima parte sembra un film Marvel ma di quelli mal riusciti, nella seconda si dorme a causa dei soliti dialoghi infantili e pomposi. Uscito come Captain America (da qui la mia analogia, seguita dalla presenza dei nazisti, dallo scudo e così via...) per lanciare il futuro film della Justice League, ha lo scopo di presentare l'amazzone e la sua storia. In barba alle quote rosa,...

leggi tutto
Recensione

Recensione

alan smithee di alan smithee
3 stelle

Dopo essere apparsa come scintillante guest star nel filmone (invero assai fiacco) che celebrava il duello frontale tra i due supereroi più noti della scuderia DC, (Batman Vs. Superman), è ora giunto il momento per la grande casa produttrice rivale della Marvel, di concentrarsi sul personaggio di Wonder Woman: anzi su ciò che è stato prima di divenire tale....

leggi tutto

Recensione

silviaplus di silviaplus
7 stelle

Film molto bello ed appassionante. La storia molto "realistica" di Wonder Woman. Da vedere !!  Praticamente si ricollega a quando Bruce Waine,nel film "Batman VS Superman", dà la foto originale a Wonder Woman, di lei in costume da amazzone ai tempi della prima guerra mondiale, e lei , con un lungo flash back, ricorda la sua vita e la racocnta a noi! molto bello!

leggi tutto
Recensione

Recensione

sillaba di sillaba
2 stelle

No, non ci siamo. I poteri di Diana si rivelano in fretta e sono quelli di sembrare di essere uscita giusto giusto dal parrucchiere ad ogni scena di guerra. Non un capello fuori posto, non un graffio, Ho sbadigliato tre volte ed è record. I fumetti della DC sono noiosi di loro, ma Wonder Woman lo è ancora di più. Da rivedere completamente.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

lussemburgo di lussemburgo
6 stelle

Nel tentativo di recuperare il tempo perduto nella costruzione di un universo cinematografico di derivazione fumettistica analogo al MCU Marvel, la DC incappa nell’emulazione. Non è soltanto la ripetizione – comunque variata – della genesi del personaggio a conferire al film della Jenkins un senso di déjà-vu, bensì la ricostruzione di una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Souther78 di Souther78
4 stelle

Pare che ultimamente la Grande Guerra stia risvegliando l'interesse delle masse, o, perlomeno, degli sceneggiatori cinematografici e videoludici. L'aspetto più interessante di questo film risiede probabilmente nella rievocazione in chiave didascalica delle atrocità belliche, e in effetti si può dire che la supereroina avrebbe quasi potuto non esistere, senza che la trama...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

L'eroina femminista della DC Comics Wonder Woman, creata, nel 1941, da William Moulton Marston (inventore della macchina della verità),  arriva finalmente al cinema, in un film dove vengono rivelate le sue origini di amazzone e dove la si coinvolge nel Primo Conflitto Mondiale (anziché il Secondo, come nei suoi primi fumetti) per combattere Ares, il dio della guerra....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

MrCarrey93 di MrCarrey93
8 stelle

A poca distanza dalla Katniss Everdenn di Hunger Games e dalla Charlize Theron di Mad Max arriva al cinema un'altra riuscita eroina action del nuovo millennio, il primato sta nel scendere in campo all'interno del panorama supereroistico del cinecomic. La regista Patty Jenkins dal suo esordio 14 anni fa (Monster) oggi si cimenta in un'operazione sicuramente non semplice tuffandosi nel grosso...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

nonsonouncritico di nonsonouncritico
7 stelle

La critica americana ha deciso che Wonder Woman è bellissimo, la nostra che è bruttissimo. Non ha ragione nessuna delle due. In generale, il giudizio medio dei critici su questi film DC è confuso almeno quanto i film stessi e la loro storia produttiva. Sembra che su internet si sia abituati a ragionare solamente per estremi: vie di mezzo, per valutare qualcosa, non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

    Stupisce solo in apparenza l'alto gradimento critico riscontrato oltreoceano (laddove, finora, per i prodotti DC non vi è stata pietà alcuna, mai): Wonder Woman incarna, abilmente, lo spirito dei tempi. Femminismo – portatore di messaggio di speranza (immancabile la morale: «solo l'amore può salvare il mondo» … di sconcertante...

leggi tutto

Recensione

nickoftime di nickoftime
6 stelle

Prima o poi doveva succedere e per una volta possiamo dire la DC Comics è arrivata prima della Marvel nel concepire un film di super eroi tutto al femminile. E’ successo con la versione cinematografica di “Wonder Woman” diretta da quella Patty Jenkins passata alle cronache per aver firmato il lungometraggio che ha permesso a Charlize Theron di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Matt96 di Matt96
5 stelle

La regista Patty Jenkins (Monster) – assente dal 2003 nel mondo del cinema – si prende la responsabilità di soddisfare il bisogno, a quanto pare necessario, di realizzare il primo film supereroistico totalmente incentrato su una figura femminile, ma il risultato è un racconto di origini poco incisivo, che non saprà accontentare gli spettatori che avrebbero...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

kael80 di kael80
3 stelle

L'ora è tarda, sono un po' stanco e rischio di scrivere qualche castronata, ma quel che mi preme scrivere a mo' di sfogo è che questo Wonder Woman si candida al titolo di peggior cinecomic mai realizzato. A mio modesto giudizio è ancor più grave il peso del fallimento, considerato lo spreco che si fa della presenza scenica e della bellezza statuaria di Gal Gadot,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 29 maggio 2017
locandina
Foto
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito