Trama

Mentre il Natale si avvicina, a Polignano a Mare, il celebre paese pugliese che per una volta è insolitamente ricoperto di neve, tutti sono più agitati del solito. La più sconvolta è Matilde che riceve un anello con smeraldo da don Mimì, suo marito, "colpevole" di averla troppo trascurata negli ultimi tempi. Matilde si esalta a tal punto da improvvisare un cenone per quella stessa sera nella loro grande casa, soprannominata con modestia il "Petruzzelli", in cui ci si muove con l'ascensore e dove troneggia un albero di Natale alto quattro metri. L'obiettivo di Matilde è chiaro: sfidare davanti a tutti la consuocera Ninella, il grande amore di gioventù di suo marito. E Ninella non si lascia intimidire, anche se ha sbagliato la tinta optando per un poco riuscito "biondo Kidman” ed è molto infastidita dalla presenza della zia Pina. Quella sera, alla stessa tavola imbandita si sederanno, tra gli altri: Chiara, incinta di 8 mesi, e suo marito Damiano, che forse di donne ne ha messe incinta due; Nancy, diciassettenne ossessionata dalla verginità; e Orlando, avvocato gay che sta tentando di dare un bimbo alla sua migliore amica lesbica, Daniela, mentre viene corteggiato da Mario.

Note

Sequel di Io che amo solo te (2016).

Commenti (2) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Furetto60 di Furetto60
5 stelle

Si ritrovano alla vigilia di Natale,per il cenone, due consuocere con a traino le relative famiglie,che però amano lo stesso uomo e quindi sono in aperta competizione,tra tradimenti, litigi e riappacificazioni anche degli altri membri del nucleo familiare,si consumerà questo inevitabile rito.Se non ci fosse il Natale, bisognerebbe inventarlo.L'industria cinematografica,... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
1 stelle

Cenone natalizio in famiglia con outing lesbo, anello di smeraldi smarrito (o forse rubato?), messaggi al telefonino dall'amante incinta (a un marito che ha appena messo incinta anche la moglie), vibratori e via dicendo. Ilarità.   Sequel di Io che amo solo te, uscito l'anno precedente, con cast in gran parte identico e identico regista, il modesto Marco Ponti, che qui si ritrova... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
5 stelle

Ambientato appena qualche mese dopo gli episodi narrati nel primo capitolo, Io che amo solo te, uscito l’anno precedente, questo seguito si riallaccia dunque alle vicende lasciate in sospeso aggiungendo al contempo nuovi personaggi, senza però troppo cambiare tematiche e dinamiche che si ripetono quasi identiche, ad eccezione di qualche piccola variante.   Si ripetono allo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

Furetto60 di Furetto60
5 stelle

Si ritrovano alla vigilia di Natale,per il cenone, due consuocere con a traino le relative famiglie,che però amano lo stesso uomo e quindi sono in aperta competizione,tra tradimenti, litigi e riappacificazioni anche degli altri membri del nucleo familiare,si consumerà questo inevitabile rito.Se non ci fosse il Natale, bisognerebbe inventarlo.L'industria cinematografica,...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

Creare i presupposti per un filone cinematografico è qualcosa di piuttosto semplice, almeno in questi ultimi tempi, soprattutto quando la trama possiede le caratteristiche di una normale storia, come può essere la vita di tutti i giorni, lievemente romanzata. Marco Ponti torna a dirigere Laura Chiatti e Riccardo Scamarcio, alle prese con un amore burrascoso e movimentato, a causa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 21 novembre 2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito