55 giorni a Pechino

Regia di Nicholas Ray

Con Charlton Heston, Ava Gardner, David Niven, Flora Robson Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Nell'anno 1900, a Pechino, infuria la rivolta dei Boxers. Matt Lewis arriva in città al comando di un distaccamento di marines incaricato di difendere l'ambasciata americana. Tutte le delegazioni straniere, riunitesi per proteggersi meglio, sono presto strette d'assedio. Lewis organizza la resistenza e tenta qualche azione contro i rivoltosi, ma solo dopo quasi due mesi, con l'arrivo dei rinforzi, le sorti del conflitto si rovesciano.

Note

Superproduzione diretta nel decennio più critico della sua carriera da un Nicholas Ray costretto ad abbandonare il set in corso di lavorazione, il film è un vasto affresco storico, di indubbia efficacia spettacolare.

Commenti (1) vedi tutti

  • Anche se è un po lunghino a me non ha annoiato,è un buon lavoro cinematografico,le performance di recitazione sono per lo più buone.voto 7

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

will kane di will kane
6 stelle

Non proprio l'ultima pellicola diretta da Nicholas Ray,perchè nel 1976 girò un'ultimo film caduto pressochè nel dimenticatoio,ma un kolossal cui l'autore di "Gioventù bruciata" sfuggì quasi al termine della lavorazione,"55 giorni a Pechino" è ambientato nel 1900,ponendo al centro della storia la rivolta dei Boxer,che mise in seria crisi ogni diplomatico straniero presente nella capitale... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

All'inizio del 1900, alcuni uomini e donne di nazionalità diverse si trovano in Cina.  E' il periodo della rivolta della setta dei Boxer, del quale fanno parte anche alcuni nobili che risiedono nella Città Proibita, e tutte queste persone si troveranno a fronteggiare la minaccia asserragliati nelle mura di Pechino.  Intanto seguiamo le loro vicende personali: nascono amori, amicizie,... leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Pechino, 1900. La rivolta nazionalista dei Boxer minaccia il quartiere delle legazioni, in cui hanno sede le ambasciate delle potenze straniere che hanno mire espansionistiche sulla Cina. Tra le legazioni minacciate c'è anche quella degli Stati Uniti d'America, che, caso strano, dichiarano di non avere ambizioni di alcun tipo in Cina (gli USA, appena usciti dalla guerra con la Spagna... leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2015
2015

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Pechino, 1900. La rivolta nazionalista dei Boxer minaccia il quartiere delle legazioni, in cui hanno sede le ambasciate delle potenze straniere che hanno mire espansionistiche sulla Cina. Tra le legazioni minacciate c'è anche quella degli Stati Uniti d'America, che, caso strano, dichiarano di non avere ambizioni di alcun tipo in Cina (gli USA, appena usciti dalla guerra con la Spagna...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Non proprio l'ultima pellicola diretta da Nicholas Ray,perchè nel 1976 girò un'ultimo film caduto pressochè nel dimenticatoio,ma un kolossal cui l'autore di "Gioventù bruciata" sfuggì quasi al termine della lavorazione,"55 giorni a Pechino" è ambientato nel 1900,ponendo al centro della storia la rivolta dei Boxer,che mise in seria crisi ogni diplomatico straniero presente nella capitale...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

jonas di jonas
4 stelle

Nell’estate del 1900 i Boxer si ribellano alla presenza straniera in Cina e assediano il quartiere delle legazioni a Pechino, ma alla fine arrivano i nostri. Dietro l’aspetto sfarzoso c’è un film neocolonialista senza tentennamenti: nessun dubbio sul fatto che i cattivoni abbiano torto e vadano schiacciati, nessuna domanda sul perché nei decenni precedenti la Cina avesse dovuto cedere...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Uno di quei film denominati filmoni, che non deludono gli amanti del genere, e tutto rientra nei canoni delle storie di questo tipo. Si parla di dissapori del regista con la produzione, e conoscendo il regista lo si immagina, dati i risvolti troppo abituali del genere. L'ambientazione e gli scenari sono magistrali, e diciamo che compongono benissimo l'essenza del film. Gli attori sono tutti ...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Dietro lo specchio...

Miss Parker di Miss Parker

....si cela un qualcosa di meravillioso,o sordido,o tragico,ma su cui èsempre ben riflettere...Nicolas Ray,lo sapeva è ha regalato dei capolavori in cui la visione delle cose è dura,ma apassionata,ispiegabile...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito