Una giornata particolare

Trama

Il 6 maggio 1938, mentre tutta Roma è in agitazione perché c'è la visita di Hitler, Antonietta, madre di sei figli, moglie di una fanatica camicia nera e fascista a sua volta, fa conoscenza con un vicino nel suo caseggiato popolare: un ex annunciatore dell'Eiar, che ha perso il posto in quanto omosessuale. Sarà, per entrambi, un giorno speciale, e non certo perché il Führer è ospite della Città Eterna. L'incontro e la reciproca scoperta di due "diversi", entrambi vittime del becero maschilismo del regime.

Note

Un film compatto, magistralmente raccontato nella pregnanza dei suoi molti significati, personaggi perfetti affidati a interpreti eccellenti.

Commenti (11) vedi tutti

  • Splendida idea, bei dialoghi e grandi interpretazioni. Peccato che verso la fine la credibilità dei personaggi perda qualche colpo.

    commento di michel
  • Capolavoro di Scola

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Mastroianni e la Loren (imbruttita) - nella loro migliore interpretazione di coppia - (credo che abbiano recitato insieme 13 volte), sono un omosessuale che sta per essere confinato e una casalinga frustrata che ha 6 figli. Vivono una giornata importante per l’Italia fascista, con Hitler in visita a Roma, nella solitudine di un grande caseggiato.

    commento di marco bi
  • Un uomo non uomo (“io non sono né marito, né padre, né soldato”) e una donna non donna (una fattrice che bada alla casa) sono i protagonisti di questo dramma raccontato con tecnica sopraffina da uno dei più grandi registi del cinema italiano.

    leggi la recensione completa di essekappa
  • Guardare per la prima volta oggi un film del 1977 è sempre molto rischioso, a volte può risultare un'esperienza di masochismo estremo ma non in questo caso. Moderne sono le inquadrature, moderni i dialoghi, moderna la trama.

    leggi la recensione completa di sprugola
  • Tra i più grandi capolavori della cinematografia mondiale. Uno dei rarissimi film che non accusano minimamente la loro età e rimangono attuali in eterno. Due straordinari interpreti per una storia che racconta infinitamente di più del semplice incontro di due persone e due mondi.

    leggi la recensione completa di GiovanniVaine
  • Ne viene fuori un film malinconico, dal sapore amaro e nello stesso tempo delicato, ancorché leggero e poetico, nonostante lo strombazzare delle marce militari, della radiocronaca trionfalistica della radio, quella radio di Stato che ha espulso Gabriele.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Il modo migliore di raccontarre: una piccola storia (grande perr lo spettatore) illumina il senso della grande Storia (squallida e miserabile per lo spettatore e per chiunque rifletta). Quando Scola era grande e Mastroianni-Loren da urlare.

    commento di fornarolo
  • Un film bellissimo, due attori superbi. La Storia è in un altoparlante continuamente in sottofondo, la storia è negli occhi e negli sguardi dei due bravissimi protagonisti.

    commento di aquila79
  • Il capolavoro di Scola e uno dei film italiani piu' belli di sempre. Attori in stato di grazia. Sceneggiatura e regia perfette.

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Contrapposizione tra due modi di interpretrare l'esistenza umana

    commento di panzona
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIMON 82 di GIMON 82
10 stelle

Un apologia totalitaria  impregna le vite di liberi cittadini o di esseri umani ,condizionandone ogni aspetto sociale e relazionale. E' il tema di questo gran capolavoro, il piu' amaro e malinconico del regista Scola, autore impegnato a tematiche  politico/ sociali, traendone gli aspetti  piu' sarcastici riletti in  chiave grottesca.Qui Scola  lascia la politica sullo... leggi tutto

39 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

pgm di pgm
6 stelle

Secondo il mio modestisimo parere, questo film si può leggere in due modi. 1) Romantico racconto di due solitudini sopraffatte dalla storia e dai tempi, che si avvicinano, si toccano e si allontanano per sempre, sullo sfondo di una giornata partcolare per loro in un modo e per tutti gli altri in un altro modo. 2) Debole e fatuo pretesto per raccontare quella che, di fatto, si risolve in una... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

chribio1 di chribio1
4 stelle

Il Film di Ettore Scola e' del 1977 e nonostante gli ottimi Attori nel Cast (praticamente una Pellicola tutta basata sull'Interpretazione del Duo Mastroianni/Loren) e incentrata nel 1938,il tutto non mi ha per niente convinto e tranne i 2 Attori citati altro non mi viene da ricordare.voto.4. leggi tutto

1 recensioni negative

Trasmesso il 2 agosto 2017 su Rsi La2
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
9 stelle

Sul regista Scola è pleonastico sperticarsi in lodi, conosciamo tutti il suo indiscusso valore.In quest'opera straordinaria, racconta la cronaca di  una sola giornata, vissuta, in buona sostanza da soltanto due  protagonisti,"particolare" perchè è il giorno in cui Hitler venne a farci visita.Sofia Loren e Marcello Matroianni, che danno vita a questi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016

Recensione

sprugola di sprugola
9 stelle

Lo ammetto, non avevo mai visto questo film prima di oggi. Ancora più grave, non ricordo di averlo mai sentito nominare prima della morte di Scola la settimana scorsa.  Incuriosito dal fatto che venisse citato ovunque come il capolavoro dello scomparso regista e aiutato dalla massiccia programmazione commemorativa su Rai e Sky (prediligendo quest'ultima per qualità...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Salvatore91 di Salvatore91
10 stelle

I capolavori del cinema italiano . 6 maggio del 1938 , Hitler arriva a Roma e quasi la totalità della popolazione invade le strade della capitale per accogliere quello che all’epoca era il leader supremo della Germania nazista . Quella data , storica per l’Italia , ma fondamentale per i personaggi di questa splendida storia , Gabriele , ex annunciatore dell’EiRA , che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Enrique di Enrique
8 stelle

Il nazi-fascismo è onnipresente, ubiquo. Si respira nelle atmosfere vestite a festa. Si ode nell’aria e nell’etere. Entra nelle case e soggioga menti e cuori.   Ma un sentimento estraneo, ostile, ribelle, rivoluzionario scombussola quelle stesse menti e quei medesimi cuori plagiati dall’indottrinamento di regime, benchè esultante, martellante,...

leggi tutto

Coming out

giuvax di giuvax

Mi sarei aspettata di trovare una taglist su questo tema, ma vedo che non è così. E allora, visto che casualmente nei giorni scorsi ho visto alcuni film che calzano a pennello, ho pensato di creare una...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 28 agosto 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

pgm di pgm
6 stelle

Secondo il mio modestisimo parere, questo film si può leggere in due modi. 1) Romantico racconto di due solitudini sopraffatte dalla storia e dai tempi, che si avvicinano, si toccano e si allontanano per sempre, sullo sfondo di una giornata partcolare per loro in un modo e per tutti gli altri in un altro modo. 2) Debole e fatuo pretesto per raccontare quella che, di fatto, si risolve in una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

GIMON 82 di GIMON 82
10 stelle

Un apologia totalitaria  impregna le vite di liberi cittadini o di esseri umani ,condizionandone ogni aspetto sociale e relazionale. E' il tema di questo gran capolavoro, il piu' amaro e malinconico del regista Scola, autore impegnato a tematiche  politico/ sociali, traendone gli aspetti  piu' sarcastici riletti in  chiave grottesca.Qui Scola  lascia la politica sullo...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

barabbovich di barabbovich
10 stelle

Lei (una Loren insolitamente in vestaglia e ciabatte) è una donna semplice, madre di 6 figli e moglie di un fanatico del regime. Lui (Matroianni) è un annunciatore radiofonico, un uomo di cultura  epurato dall'Eiar per le tue tendenze omosessuali e antifasciste. Si incontrano per caso, all'interno dello stesso caseggiato al Tuscolano, durante l'ultimo giorno di visita...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2010
2010

diana's list

dianacarlesi di dianacarlesi

ciao sono Diana, questa è la mia prima lista su Film Tv e questi sono miei film preferiti, non ci sono profonde motivazioni psicologiche, questioni estetiche e/o artistiche sono semplicemente i film che...

leggi tutto

Recensione

will kane di will kane
10 stelle

 Se fuori la folla si riversa nelle strade a celebrare l'incontro tra Hitler e Mussolini, una pagina particolarmente vergognosa a livello storico per l'Italia, in un palazzo di periferia si incrociano per caso due persone emarginate:una casalinga il cui ottuso marito ha saputo solo relegare ad una vita funzionale,far faccende e dar vita alla prole, ed un conduttore radiofonico omosessuale...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un breve incontro in un casermone romano nel giorno della visita di Hitler nel 1938.Antonietta,fascista convinta col suo bell'album di ritagli e aforismi del Duce,invecchiata precocmente da sei maternità e da una famiglia che volente o nolente ne succhia le forze fino all'aultima stilla di sudore per inseguire il suo pappagallino fuggito dalla gabbia conosce un coinquilino mai visto...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

scream di scream
8 stelle

Un film intenso che racconta con estrema semplicità un incontro davvero unico in una giornata particolare. Sempre grande Marcello Mastroianni. Pur non essendo mai stato un fan della Loren, devo ammettere che in questo film la sua interpretazione è davvero eccezionale.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

LorCio di LorCio
10 stelle

  Marzo 1938. Il grande giorno è arrivato: le camicie nere sono chiamate in piazza per onorare Hitler, nella sua ultima giornata a Roma. Per Antonietta, moglie dell’arrogante fascio Emanuele e madre di sei figli, si prospetta una giornata dedicata alle pulizie di casa. Sennonché Rosmunda, l’uccelletto di casa, vola nei pressi dell’appartamento in cui...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Il maestro: Ettore Scola

di

Uno dei più sottovalutati registi italiani, nonchè uno dei nostri più importanti sceneggiatori, è Ettore Scola, maestro della Settima Arte che, infatti, prima di passare dietro la Mdp ha condotto una scintillante...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

klimt82 di klimt82
8 stelle

Il 6 maggio 1938 è una giornata particolare per molteplici aspetti; la Roma fascista assiste all'incontro tra il Fuhrer e il Duce e la voce di quest'"evento" arriva, grazie alla radio, in tutti gli angoli della città, compreso agli orecchi di chi farebbe volentieri a meno di ascoltarla. E tali parole, canti, inni, applausi, invocazioni saranno lo sfondo della giornata altrettanto particolare...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

ETTORE SCOLA

johnpjgozz di johnpjgozz

UN ALTRO DEI GRANDI REGISTI DELLA NOSTRA COMMEDIA, UNO DEI MENO RICORDATI, MA TRA I PIU' BRAVI PER COME HA SAPUTO RACCONTARE TRA IL SORRISO E LA LACRIMA, TRENT'ANNI DI MISERIE (TANTE) E GIOIE (POCHE) ITALIANE...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

diego di diego
8 stelle

Ho avuto una fortuna enorme, quella di poter vedere questo film, restaurato, al cinema. un'occasione che ritengo più unica che rara, grazie agli organizzatori del busto arsizio film festival che è arrivato alla sua seconda edizione ricco di ospiti ed iniziative. Un film eccezionalmente sensibile, di una bellezza disarmante grazie ad una regia ed ad una fotografia curatissime e a due...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

zio_ulcera di zio_ulcera
8 stelle

Un film "impegnato" che non trova la sua unica ragion d'essere nel mero impegno. Questo film brilla di luce propria. Magistrale prova di due icone altrimenti inflazionatissime del cinema italiano.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Il mio amico Marcello

famous di famous

Non posso dimenticare il grande MASTROIANNI!Anche qui la scelta è stata difficile(non ci sono nè LA DOLCE VITA nè LA GRANDE ABBUFFATA o ancora IL BELL'ANTONIO)ma Marcello meriterebbe tantissime playlist.Il...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

Recensione

aquila79 di aquila79
10 stelle

è uno dei film che mi ha fatto entrare dentro la passione del cinema...l'ho visto da adolescente, una sera d'estate su rai3, sul divano con mia madre...ricordo tutto. il film tratta temi molto delicati e ,lo fa con una grazia ed un rispetto rari, tra gli sceneggiatori c'era anche costanzo...paragonato a cosa si è ridotto a fare oggi per un pugno di share vengono i brividi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Film Pride

Rosebud77 di Rosebud77

Se si lasciano a casa pregiudizi e falsi moralismi, si scopre che il cinema, come la vita, riesce ancora a dare alla diversità un'importanza degna di tutto rispetto...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito