L'età dell'innocenza

Trama

New York, seconda metà dell'Ottocento. Newland Archer, che appartiene alla migliore borghesia, si fidanza con May Welland ma è attratto, ricambiato, da Ellen, una cugina di lei che torna dall'Europa dove è fallito il suo matrimonio. May riesce ad anticipare le nozze e a far ripartire Ellen, ormai "compromessa" da ingiustificate maldicenze, per l'Europa. Anni dopo, il vedovo Newland, a Parigi, rinuncia a rivedere Ellen. Dall'omonimo romanzo di Edith Wharton, Scorsese ricava un film insolito nella sua produzione per l'ambiente e l'epoca, ma crudele, nella sua raffinatissima eleganza, almeno quanto le sue opere in cornice attuale. Grandi interpreti e grande cinema.

Commenti (18) vedi tutti

  • Capolavoro assoluto. Gran regia, grandi attori, scenografie e fotografia superbe. Uno dei rari casi in cui non so scegliere tra libro e film. Tasposizione perfetta.

    commento di sfrisolo
  • Una storia d'amore mancata. Nel senso che, non si sente l'amore

    leggi la recensione completa di Lehava
  • rasenta la perfezione, un capolavoro assoluto. il mio film da portare sull'isola deserta

    commento di MarcoT
  • Voto 8. [14.08.2013]

    commento di PP
  • Mamma che cast! Mamma che sontuosità! Mamma che noia!

    commento di ottobyte
  • ennesimo capolavoro…film di classe del grande MS. descrizione di un mondo basato su regole bigotte…e della sua fine. bello bello bello.

    commento di sir
  • 7,5/10

    commento di alex77
  • commento di Dalton
  • Lucido studio antropologico dell’ipocrita alta borghesia newyorkese di fine ‘800, è il più crudele e straziante dei film di Scorsese. VOTO 9,5

    commento di BobtheHeat
  • Un film eccellente.Per me,resta il piu' bel film che ho visto fra tutti.Quando il cinema diventa opera d'arte,poesia,purezza linguistica arricchita da una splendida fotografia e da splendide scenografie.Gli attori sono ottimi.

    commento di int5020
  • 7+

    commento di nico80
  • molto bello..film riuscito…notevole ..daniel-day-lewis..!molto raffinato.capolavoro.

    commento di willow77
  • Fantastico film di Scorsese che tiene incollati allo schermo dalla prima scena all'ultima!!! Gli interpreti sono fantastici, la scenografia fantastica, i costumu bellissimi e sceneggiatua da oscar!!!! Un film da Oscar!!!!

    commento di cinefilo87
  • scuola di cinema. così pare. comunque bravo scorsese.

    commento di diego
  • Mattone insostenibile che ha per protagonista la noia degli oggetti

    commento di Ramito
  • Scorsese ha il merito di portare lo spettatore all'interno della società newyorkese grazie ad una regia molto pulita e d'atmosfera. Film sconsigliato a quanti non amino i film in costume e le storie dell'alta borghesia.

    commento di sonicyouth
  • Bellissimo. Uno dei migliori film in costume. Delicato,poetico,nostalgico,rifinito nri minimi particolari.Un trio di star al massimo splendore.

    commento di Henry86
  • Il tormento e la tentazione avvolgono questa vicenda con forte intensità. Dal primo all'ultimo minuto.

    commento di acquanaturale
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

Amarsi “scandalosamente”, abbandonarsi inermi al sentimento dominante La vita, lasciare che le emozioni seguano il loro corso come lo sbocciare dei fiori i quali aprono con sequenze che raramente vediamo al cinema il film di un intenditore d.o.c. Il signor Scorsese stavolta pare rinnegare il delirante pastrocchio di “Cape Fear” e fa centro, sì proprio come la... leggi tutto

22 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Lehava di Lehava
6 stelle

  Si chiudeva sempre alle sei di sera. Salvo occasioni particolari: gruppi di visitatori con cui si era concordato una apertura prolungata, oppure la presenza in sala concerti dei musicisti intenti nelle prove per l'esibizione serale. Una ventina di minuti prima della serrata del pesante cancello, si provvedeva a fare un giro di controllo: che le finestre fossero tutte ben chiuse, le... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Lord Holy di Lord Holy
4 stelle

Tratto dall'omonimo romanzo di Edith Wharton, questo film sentimentale può vantare tutti i principali ingredienti che di solito fomentano le più rosee aspettative: regia di comprovato talento, nomi altisonanti nel cast, ricchezza dei costumi, fascino dell'ambientazione, suggestioni della colonna sonora. Peccato che i buoni propositi vengano dilapidati da un intreccio che proprio non è mai... leggi tutto

2 recensioni negative

Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Lehava di Lehava
6 stelle

  Si chiudeva sempre alle sei di sera. Salvo occasioni particolari: gruppi di visitatori con cui si era concordato una apertura prolungata, oppure la presenza in sala concerti dei musicisti intenti nelle prove per l'esibizione serale. Una ventina di minuti prima della serrata del pesante cancello, si provvedeva a fare un giro di controllo: che le finestre fossero tutte ben chiuse, le...

leggi tutto
Trasmesso il 3 maggio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 2 maggio 2017 su Rai Movie
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Anche i cinefili piangono

MarioC di MarioC

Si ha sempre paura delle lacrime. E non si dovrebbe. Sarà che gli anni passano, le certezze diminuiscono, i ricordi urlano (anche quelli belli): negli ultimi tempi mi scopro a commuovermi diverse volte...

leggi tutto
Disponibile dal 20 gennaio 2016 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Con "L'età dell'innocenza" Scorsese dimostra di poter essere anche un grande regista di film "letterari", un po' sulla scia di Luchino Visconti che il regista americano ha sempre ammirato e che qui viene omaggiato soprattutto nella scena iniziale a teatro, che ricorda l'inizio di "Senso". Potrebbe sembrare in apparenza il "solito" film in costume, ma in realtà è una storia...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

I'm talking to you!

myHusky di myHusky

A metà fra la finzione e la realtà, un altro strumento capace di attirare l'attenzione dello spettatore, portandolo a riflettere sul contenuto stesso della visione: la voice over. ...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Film DAMMORE

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

"Fermati. Riprenditi. Pensa a John Wayne, ad Arnold Schwarzenegger… Arnold non balla, riesce a malapena a camminare. Smettila. Smettila. Smettila di ballare." La citazione è d'obbligo per questa play  Secondo...

leggi tutto

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
4 stelle

Tratto dall'omonimo romanzo di Edith Wharton, questo film sentimentale può vantare tutti i principali ingredienti che di solito fomentano le più rosee aspettative: regia di comprovato talento, nomi altisonanti nel cast, ricchezza dei costumi, fascino dell'ambientazione, suggestioni della colonna sonora. Peccato che i buoni propositi vengano dilapidati da un intreccio che proprio non è mai...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

Amarsi “scandalosamente”, abbandonarsi inermi al sentimento dominante La vita, lasciare che le emozioni seguano il loro corso come lo sbocciare dei fiori i quali aprono con sequenze che raramente vediamo al cinema il film di un intenditore d.o.c. Il signor Scorsese stavolta pare rinnegare il delirante pastrocchio di “Cape Fear” e fa centro, sì proprio come la...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Omaggio a Saul Bass

BobtheHeat di BobtheHeat

Il magistrale lavoro di Saul Bass, riconosciuto come il più importante creatore di titoli di testa, nel Suo caso veri e propri imperdibili film nel film in cui si riusciva a respirare immediatamente il clima...

leggi tutto

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Un’opera minuziosamente studiata, certo, però squisitamente viva e finemente increspata di emozione. Il lustro formale non ha, per altro, né il carattere lirico del naturalismo romantico, né le preziosità del decorativismo manieristico. Nasce infatti, semplicemente, dalla ricerca di una bellezza visiva che sia capace di richiamare, con i suoi colori, il sogno letterario di un’epoca....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

LorCio di LorCio
10 stelle

«Le cose hanno etichette, le persone no». Dopo i memorabili titoli di testa di Elaine e Saul Bass, si conoscono in teatro come in Senso di Visconti («Di solito lascio il teatro prima di quella scena, per ricordare meglio quell’immagine»), si adocchiano, si scrutano nei salotti della New York bene di fine Ottocento. L’amore platonico e segreto tra...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
6 stelle

Una delle opere più furbescamente 'studiate' del cinema contemporaneo, realizzata con enormi sforzi produttivi e nobilitata da un cast tecnico ed attoriale di primissimo livello, è stata quasi unanimemente acclamata come una vibrante e coraggiosa messa sotto scacco dei rituali borghesi e delle ipocrite convenzioni sociali tipiche d'un certo puritanesimo vittoriano. E', in realtà, cinema...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2006
2006

SCORSESE RIMANI GRANDE...

La Motta di La Motta

perche non fai più film come una volta...non che Gangs of new york o The Aviato, e anche lultimo The Departed non siano apprezzati ma a confronto con questi sono solo commediole...Quindi Rimani Grande Martin

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005

Eros

ROTOTOM di ROTOTOM

All'appuntamento con lei, a casa sua, c'era anche suo fratello più giovane, poco più di un bambino, timido ed educato. Avrebbe voluto assistere seduto di fianco al letto. Sotto, il mercato fioriva di vita e sole e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

un film profondamente scorsesiano, nonostante le apparenze. I primi venti minuti (l'opera e il ballo) sono due appassionate citazioni viscontiane; ma il proseguio del film con Visconti e col cinema storico c'entra poco: quello che interessa al grande regista italo-americano non e' tanto il disfacimento di una grande famiglia aristocratica per effetto dell'incedere inarrestabile della Storia,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2003
2003

Storie d'amori impossibili

montelaura di montelaura

Quando l'amore non è tutto. Quando la passione non può fare nulla contro la Società, il Destino, Dio. Quando non resta altro da fare che lasciarsi e piangere, o morire.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1994
1994
Disponibile dal 1 gennaio 1970 in Dvd a 5,99€
Acquista
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito