Trama

Il guappo: Totò vittima dei soprusi di un camorrista. "Pizze a credito": Sofia Loren salva in estremis il suo adulterio. "I giocatori": De Sica, nobile interdetto, sfida a scopa il bambino del portiere del palazzo. "Il funeralino": un bimbo povero è morto; che almeno abbia un degno percorso funebre. "Teresa": la prostituta Silvana Mangano si sposa. "Il professore": Eduardo docente di pernacchio. Dal libro omonimo di Giuseppe Marotta, sei bozzetti, fra commedia e dramma, raccontati con intensa partecipazione e sapiente eleganza. Grossi interpreti impiegati al meglio (al loro meglio Totò, Eduardo e la Loren) per un caleidoscopio di scene di vita dai molti sapori.

Commenti (6) vedi tutti

  • Forse non è il miglior film di De Sica ma resta comunque un'opera d'arte.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Capolavoro assoluto

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Adulterio,gioco d'azzardo,ostentata bigotteria verso culti pagani,eccessi d'ira,se questo era l'oro di Napoli allora stavano proprio inguaiati!!!voto 1 -

    commento di wang yu
  • questo è un altro capolavoro con:totò,sophia loren,silvana mangano,vittorio de sica,tina pica ed eduardo de filippo! ci sono circa 2 ore e 15 minuti da vedere nei bei tempi di napoli!

    commento di picciotto
  • STORIA del cinema italiano e,come dico spesso quando si tratta di Totò o De Sica,da far vedere ai bambini a scuola…

    commento di gene55
  • film veramente mediocre

    commento di leo$
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Per la regia di Vittorio De Sica, sei episodi dall’omonimo libro di Giuseppe Marotta vengono inscenati con lo scopo di esaltare la magia viscerale insita nel capoluogo partenopeo e mettere in mostra gli straordinari attori a cui Napoli ha dato i natali. In “Il guappo” Totò deve liberarsi di una scomoda e forzata convivenza; in “Pizze a credito” Sofia Loren e Giacomo Furia vanno alla... leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Giobbe di Giobbe
6 stelle

Il film è un autentico capolavoro della storia del cinema italiano. E'divertente da vedere tranne certi episodi (come "Teresa" e "Funeralino" che sono veramente tristi). L' episodio più bello è, secondo me, "Pizze a credito" perchè è il più divertente e perchè c'è la bellissima Sophia Loren. Il film illustra benissimo la vita del popolo napoletano e la loro mentalità. leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

colonel blimp di colonel blimp
4 stelle

Tratto dal libro omonimo di Giuseppe Marotta e ridotto per il grande schermo da Zavattini, il film fallisce soprattutto quando cerca di fare melodramma (il lunghissimo e ridondante episodio con la Mangano, “Teresa”) o quando supplica la commozione con mezzi ambigui (quell’agghiacciante “Funeralino”). Difettosi appaiono alcuni degli altri episodi: poco divertente risulta essere... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Alcuni episodi su Napoli che mostrano il suo lato buffo e quello tragico, ma sempre con l'occhio rivolto ai ceti più 'popolari' poiché quelli paiono essere i portatori della Napoli più genuina e spontanea, quelli sono appunto 'L'oro di Napoli'. Difficile dire quale sia la storia migliore poiché sono tutte notevoli. Certo Totò, in un ruolo drammatico, resta...

leggi tutto
Recensione

Recensione

Furetto60 di Furetto60
10 stelle

Grandissima opera di De Sica, ispirato alla raccolta di racconti di Marotta.Svetta su tutti l'episodio della pizzaiola.Cammeo memorabile di raffinato umorismo.Una grande Sophia Loren adultera sensuale e carnale,per ritrovare un anello perduto, in compagnia di un trafelato Furia, passa in rassegna i clienti della pizza a credito"oggi ad otto "in voga negli anni del dopoguerra nella...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 1 ottobre 2014 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

scandoniano di scandoniano
10 stelle

Per la regia di Vittorio De Sica, sei episodi dall’omonimo libro di Giuseppe Marotta vengono inscenati con lo scopo di esaltare la magia viscerale insita nel capoluogo partenopeo e mettere in mostra gli straordinari attori a cui Napoli ha dato i natali. In “Il guappo” Totò deve liberarsi di una scomoda e forzata convivenza; in “Pizze a credito” Sofia Loren e Giacomo Furia vanno alla...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

GIMON 82 di GIMON 82
8 stelle

Che cos'e' l"Oro di Napoli"?, non è altro che il filo conduttore che ci guida all'interno di un universo misterioso,affascinante e a tratti grottesco che è il ventre vitale e pulsante di Napoli.Napoli è una citta' attraente,che tira a campare,che ha fatto dell'arte di arrangiarsi il suo modus-vivendi,il popolo partenopeo ha un certo rapporto alchemico e simbolico con la morte,quasi come...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Puttane

Redazione di Redazione

Niente eufemismi pietosi. Per identificare la professione più antica del mondo - quella che forse vanta anche il maggior numero di appellativi (volgari e non) - meglio andare dritti. Lo ha fatto Ken Russel, non...

leggi tutto
Playlist

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Sei episodi liberamente tratti dal libro di Giuseppe Marotta: un povero diavolo si ribella al camorrista che gli si è insediato in casa dopo essere rimasto vedovo; una pizzaiola fedifraga riesce ingegnosamente a non farsi scoprire dal marito; una madre accompagna il funerale del suo bambino morto; un nobile, fatto interdire dai parenti dopo essersi rovinato con il gioco d’azzardo,...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Lo spirito napoletano è, secondo Giuseppe Marotta, l'innata capacità di rimediare al dramma con una pezza di romantica futilità. La bellezza della vita, nel microcosmo partenopeo, è un pirandelliano sentimento del contrario, che si sovrappone al dolore, alla sfortuna e alla miseria, dando alla cruda realtà i contorni di una fantasiosa verità da sogno....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

colonel blimp di colonel blimp
4 stelle

Tratto dal libro omonimo di Giuseppe Marotta e ridotto per il grande schermo da Zavattini, il film fallisce soprattutto quando cerca di fare melodramma (il lunghissimo e ridondante episodio con la Mangano, “Teresa”) o quando supplica la commozione con mezzi ambigui (quell’agghiacciante “Funeralino”). Difettosi appaiono alcuni degli altri episodi: poco divertente risulta essere...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

ED IO SOGNO ANCORA....

rosario di rosario

...alta la temperatura stamane,per le vie di un mercato che non visitavo da almeno 2 decenni..alle porte di Napoli,tra un carcere ed una ferrovia,una periferia che tarda a cominciare ed il calore fenomenale di tanti...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito