Giardini di pietra

Trama

Ad Arlington, in Virginia, uno speciale reparto dell'esercito è incaricato del servizio di guardia d'onore ai soldati caduti in Vietnam. Della guardia fanno parte i veterani Clee Hazard e Goody Nelson (un bianco e un nero) reduci pluridecorati. Entrambi, ottimi amici, prendono a benvolere una recluta nella quale vedono reincarnati i valori nei quali hanno creduto. Toccherà proprio a loro seppellirne la salma quando tornerà in una bara dal Vietnam. Quasi dieci anni dopo "Apocalypse Now", Coppola torna a parlare del Vietnam. Ma lo fa con una prospettiva rovesciata: scandagliando il dolore di chi resta a casa. Ottima e controllatissima l'interpretazione di James Caan.

Commenti (1) vedi tutti

  • Lento, fiacco, scontato, snervante, retorico ma ben interpretato; in sintesi la mia opinione. Sostanzialmente deludente.

    commento di Tex Murphy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

will kane di will kane
8 stelle

Gli anni Ottanta,dopo il fallimento dell'ambizioso,e notevole, "Un sogno lungo un giorno",sono stati un percorso inverso al decennio precedente per Francis F.Coppola:progetti "in piccolo" meno magniloquenti di quelli che avevano caratterizzato i Settanta,un cinema più "da camera" ("Cotton Club" a parte)che sinfonico,anche se gli argomenti trattati infine sono universali."Giardini di... leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Postille ad Apocalypse now: ossia la guerra vista da lontano, da casa, dove chi è rimasto si prende cura di chi torna dentro una bara. Già i discorsi di Kurtz, con quel misto di repulsione e attrazione per il male e con quel fastidio per l’ipocrisia delle alte sfere militari, erano ambigui; qui poi si oscilla pericolosamente verso l’idea “potevamo vincere quella... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

La guerra. "Senza" la guerra.

mck di mck

I film che trattano anche di guerra, lungo tutta la pellicola o in una sola scena, senza, "mai", mostrarla.  A s-proposito di Guerra, in "2001: a Space Odyssey" : le ossa del tapiro-capibara ri-utilizzate come...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Gli anni Ottanta,dopo il fallimento dell'ambizioso,e notevole, "Un sogno lungo un giorno",sono stati un percorso inverso al decennio precedente per Francis F.Coppola:progetti "in piccolo" meno magniloquenti di quelli che avevano caratterizzato i Settanta,un cinema più "da camera" ("Cotton Club" a parte)che sinfonico,anche se gli argomenti trattati infine sono universali."Giardini di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Giardini di pietra è stato uno dei tanti film sfortunati di Coppola, anche se, nel corso degli anni, ha avuto almeno l’opportunità di venire rivalutato. La sua sfortuna principale è quella di essere un film sul Vietnam uscito a ridosso di un capolavoro come Full Metal Jacket (per di più dopo un altro capolavoro, dello stesso filone vietnamita, dello stesso...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Giardini

Redazione di Redazione

Questa taglist nasce dalla bella playlist dell'utente Momo Blues (ispirato da Tiresia) - cui vi rimandiamo - intitolata I giardini di Monet. Noi allarghiamo il tiro e pensiamo ai giardini nel cinema, soprattutto là...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

La prima volta che Coppola aveva raccontato la sporca guerra del Vietnam lo aveva fatto da dentro,dalle foreste pluviali,dalle stragi di vietcong e di americani.Ora dopo otto anni Coppola è con gli americani che contano le vittime dello sfacelo,con quelli irrimediabilmente segnati dalla guerra(uno dei personaggi a proposito di un reduce dice che non è piu'quello di prima della partenza),con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Film di guerra ...........

bubamara di bubamara

... ma non solo la violenza fisica. Questi titoli, in ordine sparso e alcuni "demenziali", credo che rappresentino l'alienazione che subisce l'uomo di fronte all'assurdità di ogni tipo di combattimento, in ogni...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito