Trama

Per punirlo di un furto d'oro gli uccidono la donna e Django fa una strage. Uno dei capisaldi del western all'italiana: violento e feroce oltre ogni limite. Nero, al suo primo ruolo importante, si aggira portandosi appresso una misteriosa bara di cui solo alla fine svelerà il contenuto. Da qui partiranno numerosi spiegoni carichi di violento umorismo nero e titoli a base di bare, morti e funerali.

Commenti (11) vedi tutti

  • Il film che vanta innumerevoli tentativi di imitazione. Molti, riusciti, qualcuno meno.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Solido western

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Uno dei migliori spaghetti western, sicuramente meglio di quel "Per un pugno di dollari" considerato il capostipite del genere, che a ben vedere (soprattutto se rivisto oggi) era ben poca cosa.

    commento di Tex Murphy
  • A parte l'idea della mitragliatrice gatling custodita nella bara (elementi comunque ripresi da "Per un pugno di dollari"), per il resto film mediocre recitato da cani. Sergio Leone e il buon vecchio Clint avevano almeno un paio di marce in più.

    commento di buran
  • Oltremodo legnoso.

    commento di movieman
  • Un 'altro eccellente western all'italiana che ha fatto storia. A differenza dei film di Leone qui c'è più azione (dall'inizio alla fine una strage). Ritmo elevato, molta violenza e la colonna sonora del grande Bacalov eccellente. Ottimo Franco Nero

    commento di XANDER
  • Capostipite di un nuovo genere cinematografico (solo in Germnia furono distribuiti altri 27 spaghetti-western con la parola Django nel titolo). Si caratterizza per trama, dialoghi e situazioni al limite dell'incredibile. Voto 7

    commento di jeffwine
  • Cosparso di una violenza assurda, un western sanguigno, duro e senza metti termini. Un caposaldo del nostro cinema. Franco Nero è perfetto.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Meraviglioso Franco Nero.UN CULT,questo Django,addirittura ingenuo eppur formidabile.

    commento di rosario
  • Voto 5. Il film è connotato da una violenza greve (su tutto, la scena del “tiro al messicano”), da un nichilismo perverso, da una misoginia iperbolica e da una totale improbabilità di tutta la narrazione. Deludente. [19.07.2007]

    commento di PP
  • un western bellissimo.iperviolento ed avanti coi tempi.rodriguez lo deve aver visto almeno 100 volte e tarantino (probabilmente) Ha consumato la cassetta.grande franco nero ed ottima la regia.un caposaldo del cinema italiano. ****

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kotrab di kotrab
8 stelle

Django è un altro caposaldo del western all'italiana, l'inizio di un filone e di una nuova icona popolare, con film d'ispirazione più che altro apocrifa, diretto da uno dei registi più abili del settore, S. Corbucci, e interpretato da F. Nero, esordiente in un ruolo principale. Il film ha incontrato da subito un enorme successo che si è propagato negli anni... leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Django è un piccolo classico dello spaghetti western e forse è anche il titolo più noto della pur vasta filmografia di Sergio Corbucci. Da questa pellicola sono germinate innumerevoli riproduzioni, riproposizioni, variazioni sul tema ed infiniti sequel girati in tutto il mondo; è nota anche per essere la prima prova di un certo livello per Franco Nero protagonista,... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

Recensione

giansnow89 di giansnow89
8 stelle

La transizione dal western classico allo spaghetti italiano si completa definitivamente con questo titolo di Corbucci. Django maltratta tutta la linguistica fordiana e incupisce ulteriormente quella leoniana, portando all'esasperazione le tematiche dell'individualismo umano, dell'homo homini lupus, del sangue facile, della carneficina. Django, più ancora dei 3+1 western...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Primo spaghetti western della storia cinematografica.Corbucci girò nel lontano 1966 un film, che inaugurò una nuova stagione e inventò un genere estremamente prolifico,da cui si sfornò una miriade di titoli,peraltro solo alcuni degni di nota.Ma questo fu un film importante e ben strutturato.Un reduce nordista torna a casa per vendicarsi della morte della...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso l'8 aprile 2017 su La7
Il meglio del 2016
2016

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
8 stelle

A volte basta un incipit di grande potenza evocativa per creare un personaggio che resta nell’immaginario non solo degli amanti del western (o degli spaghetti-western) ma del cinema in generale. I titoli di testa di Django sono semplicemente grandiosi, un uomo vestito di nero e ripreso di spalle avanza senza cavallo con la sella in spalla, si trascina dietro una bara e non si capisce...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

uccio di uccio
7 stelle

Sono più di sessanta i film che compaiono nella filmografia di Sergio Corbucci, regista che ha attraversato generi e decenni con risultati alterni com'è praticamente inevitabile per chi vanta un curriculum tanto nutrito. E' fuor di dubbio che almeno il contributo di Corbucci al genere western sia da considerarsi rimarchevole non fosse altro che per pellicole come...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Django (Franco Nero) è un pistolero con gli occhi di ghiaccio che si trascina dietro una cassa da morto, stretto in una morsa infernale tra i razzisti e i Messicani, che non esita a spazzare via pallottola dopo pallottola. Nel passato, una moglie morta assassinata che ha seppellito insieme alla capacità di amare.   Film western del 1966 che ha ispirato Quentin Tarantino,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 24 settembre 2013 in Dvd a 11,24€
Acquista

7 FILM WESTERN

MichaelMyers98 di MichaelMyers98

Il western, genere molto meno stereotipato di quanto sembri,è sempre stato uno dei miei generi preferiti. Duelli nelle strade, infinite sparatorie, saloon pieni di alcol e tipedi facili costumi. Ormai il west è...

leggi tutto

Recensione

scapigliato di scapigliato
10 stelle

Per Un Pugno di Dollari del '64 è il modello di riferimento per western epici, solari, di altrovi mitici, antiretorici e antieroici. Il Django di Corbucci invece, del 1966, è il modello per l'antiwestern, per ammissione dello stesso regista: oscuro, goticheggiante, metafisico, con pistoleri senza cavallo, paesi senza sole ma con fango e pioggia. La violenza c'è in entrambi, veicolata da un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
7 stelle

Uno dei titoli chiave del genere 'spaghetti western' questo firmato nel 1966 da Sergio Corbucci. A differenza di quelli di Sergio Leone “Django” ha un ritmo più frenetico e una dose di violenza molto più massiccia, alla Peckinpah tanto per intenderci. I momenti di 'studio' sono tenuti davvero al minimo e il tutto ha una struttura parecchio semplice che non sminuisce però l'innegabile...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Waiting for Django

scapigliato di scapigliato

Sta per arrivare il western firmato Tarantino che, insieme ad altri titoli, potrebbero dare nuova vita al genere. Anche se c'è sempre qualcuno che continuerà a sentenziare ingiustamente che il western è morto,...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Django è un altro caposaldo del western all'italiana, l'inizio di un filone e di una nuova icona popolare, con film d'ispirazione più che altro apocrifa, diretto da uno dei registi più abili del settore, S. Corbucci, e interpretato da F. Nero, esordiente in un ruolo principale. Il film ha incontrato da subito un enorme successo che si è propagato negli anni...

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti
Il meglio del 2010
2010

Passione infinita...

Gangs 87 di Gangs 87

Stilare un elenco di SOLO sette film è davvero una tortura. Ci avevo già provato al momento della mia iscrizione ma, ad oggi non mi rappresentava più e ho deciso di rinnovarla. Ecco a voi l'elenco aggiornato al...

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Django è un piccolo classico dello spaghetti western e forse è anche il titolo più noto della pur vasta filmografia di Sergio Corbucci. Da questa pellicola sono germinate innumerevoli riproduzioni, riproposizioni, variazioni sul tema ed infiniti sequel girati in tutto il mondo; è nota anche per essere la prima prova di un certo livello per Franco Nero protagonista,...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Django è il figlio bastardo di tutti gli antieroi del dollaro,è un film che gia'dimostra di come si possa assimilare la poetica western di Sergio leone per trarne qualcosa di profondamente diverso.Leggendo i titoli di testa si vedono un sacco di nomi famosi:Enzo Barboni alla fotografia(il futuro E.B.Clucher creatore di Trinita'e del fenomeno Bud Spencer e Terence Hill),sceneggiatura a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2005
2005

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

"Django" è a suo modo un film di genere e un capostipite, perché s'inserisce nel filone dello spaghetti western, ma lo innova in quanto a situazioni e atmosfere. La dose di violenza viene accresciuta notevolmente, così come le frasi ad effetto pronunciate laconicamente dal protagonista, con il cappello a nascondere gli occhi azzurri di Franco Nero. Purtroppo il personaggio non è per niente...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004

Recensione

superpanta di superpanta
8 stelle

Uno straordinario capolavoro! Poche volte mi capita di usare queste due parole vicine, ma qui non posso non usarle. Solo pochissimi film ti lasciano alla fine tutto quel retrogusto nella testa, Django è uno di questi. Humour nero straordinario, tutto coincide e tutto torna in questo film: Django arriva nel paese più sperduto del mondo, pieno di fango (perfetta manifestazione di una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Western di Serie B?

montelaura di montelaura

Forse semplicemente sottovalutati. Perchè se nn sono firmati da Sergio Leone, i cosiddetti spaghetti western vengono considerati 'inferiori'? E ovvio che nn tutti possono stare all'altezza del grande Leone, ma...

leggi tutto
Playlist

Recensione

cuchillo di cuchillo
8 stelle

Perchè mi criticate film che vanno esaltati? Prima Keoma, poi Django, meno male che mi avete esaltato "Il grande silenzio"! Non tutti i Western italiani sono stati felici, ma questi sono capolavori. Django, con la sua violenza estrema ha fotografato un'epoca, con le sue contraddizioni politiche e sociali, con disincanto. La violenza è inutile se alla base non c'è ideologia, e corbucci lo fa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito