Trama

Francesco Vincenzini (Gassman) a quarantacinque anni è un uomo di successo. Dirige un'azienda, ha una moglie fedele, due figli piuttosto moderni e ha pure una ragazzina che farebbe follie per lui. È quest'ultima cosa a metterlo nei guai. Carolina insiste, lui non è insensibile, le paranoie da vecchiaia sono forti e la frittata è fatta. Tutto questo cambierà la vita all'ingegner Vincenzini.

Note

Erano i tempi in cui Risi ruggiva e Gassman "mattatoriava". Non è neanche il miglior film del duo, ma ha una carica, soprattutto paragonata a quella dei film dei figli, che già bastava a metà. Ann-Margret si fa guardare.

Commenti (5) vedi tutti

  • Un po' lenta la prima parte, almeno per i canoni di adesso. Film più riuscito del Profeta, che aveva gli stessi protagonisti. Peccato i "gatti parlanti", ma ben fatto tutto il resto.

    commento di faumes
  • Ritmo sfrenato e tantissime trovate comiche.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Voto 6,5. [03.01.2012]

    commento di PP
  • Buon film di Risi con un grande Gassman

    commento di antonio de curtis
  • commento di Dalton
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

jonas di jonas
6 stelle

Un dinamico ingegnere di mezza età, appena diventato nonno, scopre di non voler invecchiare e per farlo sceglie la via più scontata: prendersi un’amante molto più giovane di lui. Gassman nelle commedie di Risi è come un pesce nell’acqua, ma non altrettanto si può dire di Ann-Margret (stesso difetto in Il profeta, altro film del 1967), che si limita a fare banali vezzi da lolita: ci si... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
8 stelle

CONTIENE UN'ANTICIPAZIONE - E' una riuscita commedia seria, se così si può dire, perché si parla con ironia e a volte umorismo di argomenti seri e persino drammatici, senza essere cinica. Ciò che ho apprezzato di più è forse l'assenza di toni farseschi, che purtroppo vengono usati spesso in film di questo tipo. Per graffiare e far ridere non serve la caricatura, l'eccesso, la buffonata,... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Come disse giustamente Tullio Kezich nel 1967, usando la terminologia in voga all’epoca, è «un film da matusa». Pur ammirevole per l’impegno che il Mattatore mette nel delineare il maturo uomo di successo incalzato ed impaurito dal sopraggiungere degli anni, tentato dalla love story con una ragazzina coetanea del figlio, pronto alle umiliazioni più dure... leggi tutto

2 recensioni negative

Trasmesso il 26 giugno 2017 su Iris
Trasmesso il 12 gennaio 2017 su Iris
Il meglio del 2012
2012

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Un dinamico ingegnere di mezza età, appena diventato nonno, scopre di non voler invecchiare e per farlo sceglie la via più scontata: prendersi un’amante molto più giovane di lui. Gassman nelle commedie di Risi è come un pesce nell’acqua, ma non altrettanto si può dire di Ann-Margret (stesso difetto in Il profeta, altro film del 1967), che si limita a fare banali vezzi da lolita: ci si...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

L'ingegner Francesco Vincenzini (Gassman), uomo tutto d'un pezzo a capo di una grossa azienda romana in affari col Vaticano, prende una sbandata per una ragazzina (Margret) rischiando così di rimetterci il posto. Gassman, il grande mattatore, scioglie le briglie a tutto il suo talento istrionico nel suo settimo film sotto la regia di Dino Risi. Age e Scarpelli firmano un copione al...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Risi e Gassman ci riprovano: tornano sul set insieme per mettere in scena la crisi di mezza età. Un imprenditore ubriaco di sè stesso (e dei propri successi nella vita) precipita nel baratro del dubbio e dell'insicurezza per colpa di una semplice ragazzina; la morale: anche se si è o ci si crede i migliori, stare al passo con i tempi è davvero difficile. E scoprire di non esserlo è un bel...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

un titolo

di

state leggendo una bella introduzione alla mia prima playlist.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito