Trama

La vedova Amberson vorrebbe risposarsi con un antico innamorato. Il figlio orgoglioso ed egoista glielo impedisce, facendola morire di dolore. Solo allora il giovane comprende il proprio errore. Una saga familiare di grandi ambizioni, da un romanzone di Booth Tarkington. La seconda regia di Welles, un capolavoro di cui è difficile parlare senza usare superlativi, anche se è stato disconosciuto dallo stesso autore (che qui si ritaglia la parte del narratore) a causa dei tagli brutali (più di 40 minuti) apportati dai produttori.

Commenti (5) vedi tutti

  • Bellissimo

    commento di orlandorimbaud
  • 8+

    commento di nico80
  • Su vita e decadenza dell' uomo, storia di una famiglia che incontra il declino senza potervisi opporre

    commento di Ramito
  • bellissimo film di Welles

    commento di bocchan
  • preferisco questo rispetto a quarto potere, più profondo e sensibile, peccato che i produttori l'han fatto pezzi altimenti sai che roba…

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Marcello del Campo di Marcello del Campo
10 stelle

  Di Quarto potere Borges aveva detto che era un film geniale. Avrebbe potuto ripeterlo anche per L’orgoglio degli Amberson, un’opera di stile classico e composto che segue e vanifica il barocchismo di Citizen Kane. A Truffaut il film fa l’impressione di una lezione di modestia (200 piani sequenza contro i 562 di Citizen). Orson, il giovane prodigio (appena 26enne)... leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

E' difficile parlar male di film del genere. Ma, in tutta onestà, l'ho trovato invecchiato male e poco appassionante. Potrei dedicare pagine a vantare con ampollosità i vari significati che ho riscontrato nel film e la genialità di Welles, ma purtroppo non potrei negare che non mi ha coinvolto. Tabellino dei punteggi di Film Tv ritmo:2 impegno:2 tensione:1 leggi tutto

3 recensioni negative

Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

jonas di jonas
10 stelle

Considero i primi minuti l’incipit più trascinante nella storia del cinema: una voce emerge dal buio a rievocare il passato (“Lo splendore degli Amberson ebbe inizio nel 1873 e durò per tutti quegli anni durante i quali il loro paese crebbe e si sviluppò trasformandosi in una grande città”); un uomo si prepara a uscire di casa, e attraverso la sua...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 22 ottobre 2014 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Marcello del Campo di Marcello del Campo
10 stelle

  Di Quarto potere Borges aveva detto che era un film geniale. Avrebbe potuto ripeterlo anche per L’orgoglio degli Amberson, un’opera di stile classico e composto che segue e vanifica il barocchismo di Citizen Kane. A Truffaut il film fa l’impressione di una lezione di modestia (200 piani sequenza contro i 562 di Citizen). Orson, il giovane prodigio (appena 26enne)...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
10 stelle

Tratto dal romanzo "The magnificent Amberson" di Booth Tarkington e ambientato in un arco temporale che va dal 1893 al 1912, il film narra le vicende di una ricca famiglia del sud degli Stati Uniti che inizia un lento declino perchè non sa adattarsi ai tempi che stanno cambiando al ritmo dello sviluppo dell'industria dell'automobile. Le cose che accadono all'interno della famiglia,...

leggi tutto

Automobili

Redazione di Redazione

Esce Gran Torino, il film di Clint Eastwood, e ancora una volta riappare sullo schermo la vettura che fu (anche) di Starsky & Hutch. E mentre altrove sulla rete si divertono a elencare tutte le auto apparse nella...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Ivs di Ivs
10 stelle

Difficile a credersi, ma la storia della sua realizzazione è interessante quasi quanto il film. L'opera che doveva decretare la definitiva ascesa del 'genio' Welles venne infatti martoriata dalla produzione, in un crescendo di prepotenze che stravolsero l'originario disegno dell' autore. Durante la permanenza del regista a Rio de Janeiro per le riprese del documentario "It's all true" (Trad....

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007

OSCAR NEGATI 1

noodles60 di noodles60

So benissimo che l'oscar non va preso sul serio, ma questi sono, secondo me, i casi più clamorosi di errori che l'Academy ha fatto nel corso degli anni premiando un film non meritevole invece di un altro compreso...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Per Diritto Dinastico

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

L'implosione, impressa su pellicola, delle strutture patriarcali moderne, delle stirpi borghesi e nobiliari, dei decadenti rituali d'appartenenza ad un ceto chiuso.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

full metal ale di full metal ale
8 stelle

Dopo “Citizen Kane”, Orson Welles scrive e dirige il suo secondo lungometraggio, tuttavia non compare nell’ottimo cast de “L’orgoglio degli Amberson” dove però spicca il fedele e bravo Joseph Cotten. Il film fu drasticamente tagliato dalla RKO pensate da 131 minuti a 88! Nonostante ciò è ugualmente stupendo e affascina grazie anche alla fotografia di Stanley Cortez. C’è da...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

I CAPOLAVORI

jaygatsby di jaygatsby

Il cinema è la registrazione della bellezza, un attimo prima che si corrompa. Ognuno di questi film ce lo dice.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito