Trama

Gordon Cole, capo dell'Fbi, spedisce a Twin Peaks due suoi uomini a indagare sull'omicidio della giovane Teresa Banks. Costoro dopo le prime ricerche scompaiono misteriosamente mentre, più da vicino, la storia si sofferma sugli ultimi giorni di vita di Laura Palmer (Lee), e del mondo oscuro in cui si è cacciata, fatto di sesso e cocaina, dominata dalla minacciosa figura di Bob, terribile alter ego del padre.

Note

Lynch ritorna sulla serie televisiva di successo "Twin Peaks", ma non ne realizza l'atteso sequel, bensì un provocatorio "prequel". Un po' ripetitivo e stilisticamente più fiacco della serie televisiva, il film conferma comunque la visionarietà di Lynch e il mondo che vi viene descritto è cupo e oscuro, dominato da forze del male incontrollabili. Particine anche per Lynch e David Bowie.

Commenti (17) vedi tutti

  • Necessaria appendice di Twin Peaks, ci permette di vedere Laura Palmer finalmente in carne ed ossa.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • VOTO: 7/10. Bello.

    commento di prelelle
  • troppo pesante ,pero' e' un film ben fatto,ma con mediocri scene di triller

    commento di danandre67
  • Voto 4,5. [01.11.2009]

    commento di PP
  • Per gli appassionati della serie TV un film imperdibile, per tutti gli altri consiglio di non vedere questa pellicola prima della serie perchè svela alcune cose importanti..

    commento di ultrapaz
  • "FUOCO -CAMMINA- CON- ME!!!" Ed è quello che accade, finito il film, a chi ha saputo varcare la stanza rossa…per gli altri il fuoco ha bruciato e distrutto…

    commento di mrwhite
  • Degna conclusione di una bellissima serie (più bella del film).

    commento di SaintlySinner
  • Pessimo, tra i film di lynch che ho visto, solo Inland empire è peggiore.

    commento di climber
  • sottovalutatissimo, migliora ad ogni visione. grande sheryl lee. regia sublime.

    commento di redrum80
  • UN GRAN BEL FILM… SFATTO E DEPRESSIVO, POTENTE… LA NEMESI DI TUTTI I FILMETTINI "FAMOSE Dò RISATELLE IN COMPANIA" E DI BACI AL TRAMINER DI MOCCIA… CAZZO…

    commento di Il cattivo nullatenente
  • voto 6

    commento di alice89
  • Lynch allo stato puro, con qualche difetto sicuramente, però è un film che lascia il segno.. che inquieta e turba lo spattatore.. che lo confonde e lo diverte con trovate volutamente assurde. bellissime le musiche, grandissima la protagonista.

    commento di columbiatristar
  • leggendo le critiche mi aspettavo un film terribile invece si tratta di un buon film. certo non aggiunge nulla a Twin Peaks, ma è un film godibile e ben fatto.

    commento di florentia viola
  • Forse insieme alla prima parte di Twin Peaks, alla zattera della medusa e ad antichrist superstar,la più bella opera d'arte mai realizzata

    commento di brando
  • Il film.Bellissimo

    commento di brando
  • e' pieno di scompensi, ma ci sono momenti in cui il genio bizzarro, visionario e angosciante di Lynch emerge in maniera molto forte. Peccato per l'assenza di Sherylin Fenn (Audry Horne)

    commento di ed wood
  • Sciocco dare sufficente a questo film,David Lynch riafferma pesantemente i temi già affrontati nella serie. Registicamente impeccabile.

    commento di Totoro
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

EightAndHalf di EightAndHalf
7 stelle

Il Nano di Twin Peaks si compiace delle interferenze, più banalmente dette "buchi/corto circuiti fra verità e finzione, tra realtà e sogno". Quegli stacchi improvvisi che coincidono con lampi blu e fastidiosi rumori come di televisione senza antenna, simili a quelli che in Lost Highways costellavano la vita di Bill Pullman, costretto a fare avanti e indietro tra ciò... leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Forse la colpa è in parte del Diario segreto di Laura Palmer, scritto dalla figlia del regista Jennifer Lynch e in parte del fatto che si tratta pur sempre di un lavoro su commissione (confezionare qualcosa che sfruttasse il successo della serie televisiva Twin Peaks), ma il risultato non rispecchia le attese suscitate da un film di David Lynch. Il suo talento visionario, questa volta,... leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Vegeta85 di Vegeta85
4 stelle

All'inizio dei '90 David Lynch era alle soglie di una vera impasse creativa. E dopo il già manieristico "Cuore Selvaggio" ha trovato una rinascita commerciale nel serial tv "Twin Peaks". Questo è il noiosissimo prequel della serie. Un film che non svela poi così tanto sul passato di Laura Palmer e che pare più che altro una presa in giro nei confronti dello spettatore. Lynch si fa... leggi tutto

10 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

giansnow89 di giansnow89
6 stelle

Diciamocelo, eravamo tutti rimasti un po' delusi e spaesati dalla svolta soap-operistica e paranormale intrapresa da Twin Peaks nella seconda metà della seconda stagione. Tutte le linee narrative, dopo la rivelazione forzata dell'assassino di Laura Palmer, erano parse un artificio farlocco e malriuscito per restituire nerbo a una serie ormai privata della sua primaria fonte di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
5 stelle

Sull'onda del successo di Twin Peaks, David Lynch decise che forse era il caso (?) di dirigere una sorta di prequel degli eventi raccontati nelle due stagione, per soddisfare la curiosità degli spettatori su quella che era stata Laura Palmer ma soprattutto sui fatti accaduti la notte dell'omicidio. Vero è che chiarisce diversi dubbi e sfama i curiosi concentrandosi sui giorni...

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

2017

YuzoAB di YuzoAB

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2016
2016

Recensione

chinaski di chinaski
8 stelle

Visioni. Porte e passaggi. I modi per spostarsi da una dimensione ad un'altra sono molteplici, non tutti conosciuti, quasi nessuno sicuro. Le presenze maligne, i doppi, una stanza dalle tende rosse, il pavimento geometrico, in bianco e nero. Personaggi da incubo e freak, distorti da una percezione alterata, il cinema è una sostanza capace di modificare i nostri sensi e la nostra mente,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

David Lynch

DeathCross di DeathCross

Oggi ricorre il 70° Compleanno del Versatile David Lynch.   Autore Visionario e alquanto Discusso, per molti/e (me incluso) è un Artista Geniale, indagatore spietato della Mente...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

kaosentus di kaosentus
9 stelle

«In una città come Twin Peaks, nessuno è innocente» (tagline del film)   "Fuoco cammina con me", film diretto da David Lynch ed uscito nel 1992, si presenta come un prequel del famoso serial televisivo "I segreti di Twin Peaks", show ideato dallo stesso regista di Missoula e da Mark Frost che sconvolse gli spettatori di tutto il mondo sin dall'uscita della...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
7 stelle

Il Nano di Twin Peaks si compiace delle interferenze, più banalmente dette "buchi/corto circuiti fra verità e finzione, tra realtà e sogno". Quegli stacchi improvvisi che coincidono con lampi blu e fastidiosi rumori come di televisione senza antenna, simili a quelli che in Lost Highways costellavano la vita di Bill Pullman, costretto a fare avanti e indietro tra ciò...

leggi tutto
Disponibile dal 21 ottobre 2014 in Dvd a 14,46€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Se non fosse un film del regista più visionario si potrebbe pensare a un saggio sull'adolescenza, sulla sua illusione di poter fare tutto senza pagare nulla e sulla presunzione di Laura di poter salvare la sua migliore amica dal fuoco che distrugge lei camminandole al fianco. L'idea del prequel è solo un pretesto per costruire un opera dal cuore  concreto. Raccontare i giorni che precedono...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Uomini che odiano le penne

M Valdemar di M Valdemar

Un foglio. Niente righe, niente bordi, solo un foglio bianco. Una penna biro, colore nero, mi attrae a sé e, come una donna lussuriosa, si lascia sfiorare, accarezzare, e infine usare. Il foglio, prima vuoto,...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Il sogno è una porta aperta sull'ignoto, che è una personale e misteriosa fetta del reale. Ci sono infatti tante invisibili propaggini del mondo che proseguono all'interno della mente. E' proprio lì, dietro le quinte, che gli avvenimenti pervengono ad una giustificazione: i capi sciolti delle storie si ricongiungono, anche se ciò avviene con complessi intrecci e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2008
2008

Le ragioni del gatto continua 11...

Johnny Depp di Johnny Depp

Una strada appena appena illuminata che schiarisce l'imbrunire, forme di grattacielo "spioventi" o a strapiombo, pallottole di piombo nella tua testa, che arzigogolando va in gondola sul mare in tempesta delle tue...

leggi tutto
Playlist

Recensione

Utente rimosso (j.d.) di Utente rimosso (j.d.)
8 stelle

Poetico, romantico, evocativo e maledetto prequel della celebre serie tv di David Lynch e Mark Frost..l'addio di un regista visionario e sperimentale alla "città" che lo ha reso famoso, è un ritorno agli inizi dell'inquietante mistero. Protagonista assoluta è Laura Palmer e ancora più cupe e incerte sono le strade perdute che la triste vicenda percorre, seppure calata in una atmosfera meno...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Vegeta85 di Vegeta85
4 stelle

All'inizio dei '90 David Lynch era alle soglie di una vera impasse creativa. E dopo il già manieristico "Cuore Selvaggio" ha trovato una rinascita commerciale nel serial tv "Twin Peaks". Questo è il noiosissimo prequel della serie. Un film che non svela poi così tanto sul passato di Laura Palmer e che pare più che altro una presa in giro nei confronti dello spettatore. Lynch si fa...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005

Recensione

pinhead di pinhead
4 stelle

Questa opinione non è sul film, che non ho visto, ma sulla serie televisiva, nei cui confronti voglio esprimere tutto il mio sdegno di povero telespettatore che nei primi anni novanta, tempestato da una martellante pubblicità durata settimane se non mesi, iniziò a guardare Twin Peaks convinto che di assistere ad un capolavoro, salvo poi scoprire che si trattava di una robaccia inguardabile,...

leggi tutto

Il più grande

brando di brando

Fuoco cammina con me. C'è qualcosa di ossessivo e morboso nel rapporto tra Lynch e l'inferno. Qualcosa che lega tutti i suoi personaggi , sempre così esageratamente sopra le righe; ci sono l'angoscia ed il...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004

Recensione

lelandpalmer di lelandpalmer
8 stelle

Innanzitutto: se si giudica male questo film, o si è dementi o - piu probabilmente - "ignoranti" in lynchiologia. Fuoco cammina con me! infatti rappresenta la summa assieme a Strade perdute delle convinzioni "teologiche" lynchiane e delle sue speculazioni sulla moralita. Moralita intesa come costume,vestito,fenomeno,linguaggio... La teologia , poi.... demoni neri e bianchi come sempre mai...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Il buio del cinema

Plutarco di Plutarco

I film brutti sono tanti,mi ricordo solo quelli visti di recente.Tranne il terzo che rimarrà per sempre in dentro di me..purtroppo!!!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

David docet

Bet di Bet

Perchè non rilassarsi guardando un inquietante film di David Lynch?libera la mente...e mette in azione i cattivi pensieri, che si trasformano realtà!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito